MESSINA – Montevergine, celebrato solennemente il 533° “Dies Natalis” di Santa Eustochia Smeralda

Redazione1
di Redazione1 Gennaio 24, 2018 20:26

MESSINA – Montevergine, celebrato solennemente il 533° “Dies Natalis” di Santa Eustochia Smeralda

Si è rinnovata nel tempio di S. Eustochia, gremito di fedeli, la solenne celebrazione del 533° anniversario del “Dies Natalis” della grande mistica francescana, canonizzata da Giovanni Paolo II l’11 giugno 1988 a Messina, di cui quest’anno ricorre il 30° di canonizzazione. E’stato un significativo momento di fede e devozione ricco di una ritualità suggestiva, con cui si è ripetuto il caloroso e devoto omaggio della città, e dei Comuni della zona tirrenica, ad Eustochia Smeralda. Un omaggio dedicato all’umile clarissa messinese, fondatrice del Monastero di Montevergine, che offrì tutta se stessa nella vita claustrale, in povertà, penitenza e preghiera, quale seguace innamorata del Crocifisso.

“Santa Eustochia è una Santa importante che si mostra nel concreto nostra amica e sostenitrice – ha sottolineato l’Arcivescovo nel suo intervento – così come gli altri fautori di santità, nati e vissuti in questa città: tutti personaggi che ci invitano a seguirli nell’intenso rapporto di amicizia con Cristo, da loro vissuto non nell’isolamento della loro esclusiva interiorità, bensì come testimonianza concretamente manifestata per il bene del prossimo”.

Un invito che il Presule rivolge a tutti e in particolar modo ai sindaci presenti, quali rappresentanti del Comuni che si affidano alla protezione della Santa, affinchè “siano legati col cuore ad un servizio sociale da vivere come un impegno ‘sponsale’ per il bene della cittadinanza; con particolare attenzione alla famiglia cui dedicare un contributo di carità e sostegno. Perché è così che si diventa amici di Dio alla maniera dei Santi.”

Subito dopo, entrando nel vivo della celebrazione votiva dedicata a S. Eustochia, si è svolto il suggestivo rito, ricco di particolare significato simbolico, che ha visto l’accensione della Lampada votiva, a nome della cittadinanza, da parte del commissario straordinario della Città metropolitana Francesco Calanna, che ha anche offerto un omaggio floreale alla santa. Quindi è seguito l’atto di affidamento dei Comuni a Santa Eustochia da parte di Calanna e del sindaco Accorinti.

A completamento del momento commemorativo centrale, si è svolta la solenne concelebrazione eucaristica presieduta dall’Arcivescovo Giovanni Accolla, presenti  autorità civili e militari, ordini religiosi, arciconfraternite, Confraternite, associazioni e numerosissimo pubblico. Ad animare la liturgia, la Corale “Eugenio Arena” diretta da Giulio Arena.

Hanno offerto l’olio che alimenterà la “Lampada votiva” per tutto l’anno, i Comuni di Basicò, Falcone, Fondachelli Fantina, Furnari, Mazzarrà Sant’Andrea, Montalbano Elicona, Novara di Sicilia, Rodì Milici, Terme Vigliatore, Tripi.

A precedere il momento culminante della celebrazione del Dies Natalis, da giorno 11, ci sono stati i 9 giorni di preparazione della Novena, durante cui, avvicendandosi nelle giornate  prestabilite, si sono succedute le comunità di diverse parrocchie provenienti da tutta la diocesi, ordini francescani, arciconfraternite, confraternite, gruppi di preghiera e associazioni ecclesiali.

 

Domenica 28 gennaio, “Giornata di preghiera” con la partecipazione della Confcommercio di Messina, alle ore 11, celebrazione eucaristica presieduta da mons. Pietro Aliquò, cappellano del Monastero;  alle ore 18, una seconda celebrazione presieduta da mons. Giovanbattista Inpoco, Delegato arcivescovile del CID, durante la quale sarà compiuto l’atto di affidamento della Confcommercio di Messina a S. Eustochia Smeralda. Animerà la liturgia il Coro”S. Maria dei Miracoli”, diretto da Giacomo Arena.

 

 

 

 

A. Majolino

 

Redazione1
di Redazione1 Gennaio 24, 2018 20:26

Messina Religiosa su FaceBook

RSS Sir

  • Papa Francesco: ricevuti i vescovi della Toscana in visita ad limina 4 Marzo 2024
    Circa due ore di colloquio: tanto è durato l’incontro che questa mattina i vescovi toscani hanno avuto con Papa Francesco in occasione della visita ad limina. Lo rende noto Toscana Oggi. I vescovi sono stati ricevuti intorno alle 9 nella biblioteca privata del Palazzo Apostolico, e si sono intrattenuti toccando vari temi della vita della […]
  • Quaresima: l’8 e il 9 marzo torna l’iniziativa “24 Ore per il Signore” 4 Marzo 2024
    È giunta all’undicesima edizione la “24 Ore per il Signore”, iniziativa quaresimale di preghiera e riconciliazione voluta da Papa Francesco, che ogni anno si celebra nelle diocesi di tutto il mondo alla vigilia della quarta domenica di Quaresima. Il motto scelto dal Papa per questa edizione, che si terrà da venerdì 8 a sabato 9 […]
  • Presentato l’incontro di maggio: a Roma attesi oltre 100mila bambini. P. Enzo Fortunato: “Sono il futuro e la promessa di un mondo migliore” 4 Marzo 2024
    Si è aperto con un ringraziamento a Papa Francesco l’incontro di presentazione per la Giornata mondiale dei bambini promossa dal Dicastero per la cultura e l’educazione e dal coordinatore della stessa Gmb, padre Enzo Fortunato che si terrà il 25 e 26 maggio. Ed è stato il Papa con la sua lettera pubblicata lo stesso […]
  • Azione cattolica: nuova delegazione regionale Abruzzo-Molise, Di Battista confermato delegato 4 Marzo 2024
    Si è svolto ieri domenica 3 marzo, presso la Casa di formazione “San Giovanni XXIII” di Larino (Campobasso), il Consiglio regionale elettivo dell’Azione cattolica Abruzzo-Molise al quale hanno preso parte i rappresentanti delle presidenze diocesane abruzzesi e molisane, anch’esse di recente nomina, per eleggere i nuovi componenti della Delegazione regionale Abruzzo-Molise di Azione cattolica per […]
  • Papa Francesco: all’Angelus, “il disamo è un dovere morale” 4 Marzo 2024
    “Il 5 marzo ricorre la seconda Giornata internazionale per la consapevolezza sul disarmo e la non proliferazione. Quante risorse vengono sprecate per le spese militari che, a causa della situazione attuale, continuano tristemente ad aumentare!”. Lo ha detto Papa Francesco, ieri, al termine dell’Angelus, auspicando “vivamente che la comunità internazionale comprenda che il disarmo è […]
  • Papa Francesco: all’Angelus, su guerra a Gaza “basta, per favore! Fermatevi!” 4 Marzo 2024
    “Porto quotidianamente nel cuore, con dolore, la sofferenza delle popolazioni in Palestina e in Israele, dovuta alle ostilità in corso”. Lo ha detto Papa Francesco, ieri, al termine dell’Angelus, ricordando “le migliaia di morti, di feriti, di sfollati, le immani distruzioni”, che “causano dolore, e questo con conseguenze tremende sui piccoli e gli indifesi, che […]
  • Papa Francesco: all’Angelus, “fare in noi e attorno a noi più casa e meno mercato” 4 Marzo 2024
    “L’invito oggi, anche per il nostro cammino di Quaresima, è a fare in noi e attorno a noi più casa e meno mercato”. Lo ha detto Papa Francesco, ieri, all’Angelus commentando il Vangelo della Domenica sul brano di Gesù che scaccia i mercanti dal tempio. Soffermandosi sul contrasto tra casa e mercato, il Pontefice ha […]
  • Dicastero per la Cultura e l’Educazione: presentata oggi a Roma la Giornata Mondiale dei Bambini 2 Marzo 2024
    Presentato oggi a Roma nella Sala Stampa dell’Olimpico la Giornata Mondiale dei Bambini che si terrà nelle giornate del 25 e del 26 maggio “Nelle prime tre settimane siamo già a quasi 58mila Bambini aderenti penso che arriveremo ad oltre centomila per maggio” dice padre Enzo Fortunato coordinatore dell’evento. “I bambini rappresentano il cuore dello […]
  • Papa Francesco: ha ricevuto a Casa Santa Marta il Comitato organizzatore della Giornata mondiale dei bambini 2 Marzo 2024
    Questo pomeriggio alle 15, a Casa Santa Marta, Papa Francesco ha ricevuto il Comitato organizzatore della Giornata mondiale dei bambini, in programma il 25 e il 26 maggio a Roma, in occasione della pubblicazione del suo Messaggio dedicato all’evento. Nel salutare i presenti, il Papa ha rivolto loro alcune parole di ringraziamento, interrogandosi sulla sofferenza […]
  • Papa Francesco: ricevuto in udienza il Cancelliere tedesco Olaf Scholz 2 Marzo 2024
    Questa mattina Papa Francesco ha ricevuto in udienza nel Palazzo Apostolico Vaticano il Cancelliere della Repubblica Federale di Germania Olaf Scholz, il quale si è successivamente incontrato con il card. Pietro Parolin, Segretario di Stato, accompagnato da mons. Mirosław Wachowski, Sotto-Segretario per i Rapporti con gli Stati. “Nel corso dei cordiali colloqui in Segreteria di […]

Commenti recenti

     

    • 107:
    • 289:
    Marzo 2024
    L M M G V S D
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    25262728293031

    Login