MESSINA – Rinnovato l’omaggio del Cero Votivo a S. Eustochia Smeralda, cui i messinesi si sono affidati

Redazione1
di Redazione1 agosto 25, 2018 09:49

MESSINA – Rinnovato l’omaggio del Cero Votivo a S. Eustochia Smeralda, cui i messinesi si sono affidati

Si è svolta nella chiesa di San Francesco all’Immacolata, anziché al Monte di Pietà – causa impossibilità dovuta alla pioggia – la tradizionale cerimonia con cui la città ha rinnovato l’omaggio a Santa Eustochia Smeralda, Copatrona di Messina. Nel corso del solenne rito, a nome dei messinesi, il sindaco Cateno De Luca ha offerto il Cero Votivo alla Santa, alla cui protezione la città si è affidata mediante lo stesso documento vergato dagli antichi avi, letto dal presidente del consiglio comunale Claudio Cardile.

Si è perpetuato così, nel segno di una grande devozione cittadina, l’adempimento di una solenne e antica promessa formulata dagli antichi Padri, diversi secoli fa. Un gesto di rinnovata riconoscenza e preghiera che la città compie fedelmente ogni 22 agosto, in conformità al decreto del Senato messinese, emesso nel lontano 2 luglio 1777, con cui, si formulavano solenni voti per onorare e chiedere aiuto soprannaturale – in un momento di grave pericolo a causa di pestilenza – per intercessione della grande mistica francescana, cui i messinesi si erano rivolti con fiduciosa preghiera mediante uno speciale “Atto di affidamento”.

Tanti i partecipanti al rito, che, come ha sottolineato il cappellano di Montevergine mons. Pietro Aliquò, rimangono fedeli come sempre ad un’antica tradizione, quali devoti della santa concittadina innamorata del Crocifisso, il cui legame con Messina rimane costante e  vivo anche attraverso la presenza attiva del monastero da lei fondato.

Al rito erano presenti anche il vice sindaco Salvatore Mondello, i vicari del prefetto, Maria Carolina Ippolito, e del questore, Nicola Spampinato, i rappresentanti delle Circoscrizioni militari, degli ordini equestri, confraternite e associazioni ecclesiali. Ha preceduto la cerimonia la banda della Brigata meccanicizzata Aosta, diretta dal maresciallo Fedele de Caro, che, con la partecipazione del soprano Anna Rita Stracquadaini e il tenore Salvatore D’Agata, ha eseguito alcuni brani musicali in omaggio alla Santa.

La celebrazione è stata presieduta da frà Alberto Marangolo, ministro provinciale dei Frati Minori di Sicilia, insieme a religiosi francescani, il decano del Capitolo della Cattedrale mons. Angelo Oteri e il cappellano della casa circondariale padre Salvatore Alessandrà.  Nell’omelia, il celebrante ha richiamato il grande vantaggio spirituale proveniente dalla luce di questa santa che intercede per i messinesi, i quali sono chiamati a essere come Eustochia testimoni della luce.

Ha animato la celebrazione la corale “Santa Maria Goretti” diretta da Filippo Iacona. L’artistico cero offerto alla santa subito dopo la lettura del decreto di affidamento, è opera della scultrice Patrizia Rustica.

Terminata la cerimonia, i partecipanti si sono recati in corteo a rendere omaggio alla santa nella chiesa di Montevergine.

 

 

 

 

 

Redazione

 

Redazione1
di Redazione1 agosto 25, 2018 09:49


www.libreriadelsanto.it

RSS aleteia

  • La moglie di Dodi Battaglia: ho sconfitto il cancro anche con l’aiuto di Medjugorje
    Paola Toeschi, compagna di vita dell'ex chitarrista dei Pooh: non ero credente, la preghiera ha trasformato la mia vita«Un giorno mi sono svegliata e non controllavo più l’arto sinistro, pensavo fosse una cosa banale». Inizia così il racconto che Paola Toeschi, moglie di Dodi Battaglia ex chitarrista e componente dei Pooh, al suo fianco anche […]
    Gelsomino Del Guercio
  • Nuova luce sulla Pietà di Michelangelo (VIDEO)
    Uno splendore che scende dalle stelle e viene fra noi col nome di Amore: così il marmo parla ai nostri cuori.Aveva appena 23 anni quando diede forma a questo capolavoro, e ora un nuovo progetto di illuminazione ci permette di contemplare in modo ancora più intenso la Pietà di Michelangelo Buonarroti. Madre e figlio È […]
    Annalisa Teggi
  • Se Papa Francesco legge Aleteia
    In occasione della Giornata Mondiale dei Poveri, il 18 novembre scorso, Pierre Durieux, segretario generale di Lazare, ha consegnato a Papa Francesco un articolo da lui redatto per Aleteia.Fate come Papa Francesco, leggete Aleteia! “Povero Papa” è il titolo dell’articolo di Aleteia che Pierre Durieux, segretario generale dell’associazione Lazare, ha consegnato a Papa Francesco domenica […]
    Aleteia
  • La Chiesa italiana si scusa con gli ebrei: abbiamo fatto poco per evitare la persecuzione del Fascismo
    Il cardinale Bassetti, presidente della Cei: gravi errori nel passato, con Giovanni Paolo II c'è stata la svoltaA 80 anni dalla promulgazione delle leggi razziali del fascismo, il tema del rapporto tra la Chiesa cattolica e il regime di Mussolini lascia ancora aperta alla riflessione la questione dell’atteggiamento cattolico di fronte a tale indirizzo razziale […]
    Gelsomino Del Guercio
  • Depressione o burnout? Svelata la differenza
    Il burnout è reale. Ecco come riconoscerlo e gettarselo alle spalleNon mi sono resa conto di essere una perfezionista finché non ho iniziato a lavorare fuori casa. Quando ero a casa, quest’ultima non era mai immacolata o perfettamente organizzata, e i miei figli non erano vestiti in modo impeccabile, quindi non mi ritenevo una perfezionista. […]
    Calah Alexander
  • Cercate un’alternativa alla preghiera in occasione dei pasti?
    Ecco come molti cristiani orientali benedicono il loro ciboPer molti cattolici romani, la preghiera in occasione dei pasti è a tal punto una routine che chi la pronuncia non si rende nemmeno conto delle parole che sta dicendo. A volte potrebbe essere un bene fermarsi un attimo e pronunciare le parole con attenzione, altre volte […]
    Philip Kosloski
  • Chi è la coppia perfetta secondo Papa Francesco?
    La vergine Maria e il giusto Giuseppe, persone "normali", che si rispettavano e si amavano Giuseppe nella vita di Maria è «stato lo sposo. Perché lei mai ha detto a Giuseppe: “Io sono la mamma di Dio e tu sei l’impiegato di Dio”». Maria invece gli ha detto: “Tu sei il mio sposo. Io sono […]
    Gelsomino Del Guercio
  • La setta che mescolò cristianesimo e comunismo e finì con più di 900 cadaveri
    40° anniversario del massacro del Tempio del Popolo del “reverendo” Jim Jones in GuyanaIl 18 novembre 2018 ricorreva il 40° anniversario del più grande “suicidio collettivo” effettuato da una setta nell’epoca contemporanea, con 914 morti. Non si è trattato di un semplice suicidio, né il gruppo che lo ha commesso era un semplice movimento religioso, […]
    Luis Santamaría del Río
  • Aleteia lancia la prima web serie “LOOK UP – Stories of hope”
    18 storie vere, 18 uomini e donne la cui vita è stata capovolta all’improvviso, sbattuta contro un muro, e che si sono rialzati, l’hanno presa in mano, l’hanno attraversata e ne hanno fatto un capolavoro. Le abbiamo volute, cercate, scovate in posti impensati e ora ve le raccontiamo.  Le storie, le persone. Ci hanno aperto […]
    Aleteia
  • Il bambino e la piena realizzazione di sé
    Scelte di libertà«La dignità di ogni essere umano. I bambini nell’insegnamento ebraico e cattolico» è il tema del sedicesimo incontro della Commissione mista fra il Gran rabbinato d’Israele e la Chiesa cattolica, che si svolge a Roma dal 19 al 21 novembre. Pubblichiamo quasi per intero la riflessione introduttiva da parte cattolica tenuta dall’arcivescovo di […]
    mons. Bruno Forte

Messina Religiosa su FaceBook

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar

Almanacco

RSS Sir

Commenti recenti

     

    • 37:
    • 76:
    novembre: 2018
    L M M G V S D
    « Ott    
     1234
    567891011
    12131415161718
    19202122232425
    2627282930  

    Login