Torna alla homepage

Santa Maria di Montalto

santuario-montaltoPARROCCHIA SANTUARIO S. MARIA DI MONTALTO

Via Dina e Clarenza, 16 – Tel. 090774816

E-Mail: info@santuariomontalto.i t

      Sito internet:www.santuariomontalto.it

Orari Messe nel Santuario

        Feriale: (invernale) 17.00 S. Rosario – 17.30 S. Messa – Feriale: (estivo) 17.30 S. Rosario – 18.00 S. Messa
Festivo: (invernale) 9.30 – 11.00 – 17.30 S. Messe – Festivo: (estivo) 9.30 – 11.00 – 18.00 S. Messe

Orario settimanale delle attività

                             Lunedì 18.00 Catechesi adulti – Giovedì 17.30 S. Messa – Adorazione Eucaristica
Sabato 8.30 Rosario 9.00 S. Messa: Novena perpetua alla Madonna di Montalto (Sabatino)
Gesù Miseric.

Gruppo di preghiera “Divina Misericordia”

“Scopo e fine del Gruppo di Preghiera “Divina Misericordia” è quello di vivere ed attuare il messaggio che Gesù chiedeva alla mistica polacca Suor Faustina Kowalska, scoprire nella Divina Misericordia la sintesi di tutto il Cristianesimo e viverlo di fronte a Dio e verso gli uomini”.

“Senza di Me non potete far nulla”. E’ parola di Gesù. A questo Divino Redentore si indirizza il nostro culto, spingendoci all’invocazione della Misericordia su di noi, ed alla imitazione di essa nei nostri rapporti vicendevoli.

Come Gesù ha domandato a Suor Faustina, ci impegniamo a conseguire e diffondere, con la preghiera, con la parola e con l’azione, secondo le occasioni e le possibilità, le opere di Misericordia.

                                                                         ====000====

Informazioni su questa pratica devozionale:

 L’IMPORTANZA DELLA CORONCINA ALLA DIVINA MISERICORDIA

==  ORE TRE POMERIDIANE ORA DELLA MISERICORDIA ==

Gesù vuole che quest’ora non ci lasci indifferenti:

(Dal Diario di Sr. Faustina Kowalska)
«Alle tre del pomeriggio implora la Mia Misericordia specialmente per i peccatori e sia pure per un breve momento immergiti nella Mia Passione, particolarmente nel Mio abbandono al momento della morte. È un’ora di grande Misericordia per il mondo intero. Ti permetterò di penetrare nella Mia tristezza mortale. In quell’ora non rifiuterò nulla all’anima che Mi prega per la Mia Passione…».

Sr. Faustina Kowalska

Sr. Faustina Kowalska

“Figlia Mia, ogni volta che senti l’orologio battere le tre, ricordati di immergerti tutta nella Mia Misericordia, adorandola ed esaltandola; invoca la sua onnipotenza per il mondo intero e specialmente per i poveri peccatori, poiché fu in quell’ora che venne spalancata per ogni anima. In quell’ora otterrai tutto per te stessa e per gli altri; in quell’ora fu fatta grazia al mondo intero, la Misericordia vinse la giustizia. Figlia Mia, in quell’ora cerca di fare la Via Crucis, se i tuoi impegni lo permettono e se non puoi fare la Via Crucis, entra almeno per un momento in cappella ed onora il Mio Cuore che nel SS.mo Sacramento è pieno di Misericordia. E se non puoi andare in cappella, raccogliti in preghiera almeno per un breve momento là dove ti trovi. Voglio il culto della Mia Misericordia da ogni creatura, ma prima di tutto da te, poiché a te ho fatto conoscere questo mistero nella maniera più profonda.”

Coroncina della Divina Misericordia

La Coroncina alla Divina Misericordia è stata dettata da Gesù a Santa Faustina Kowalska nell’anno 1935.

Gesù, dopo aver raccomandato a S. Faustina “Figlia mia, esorta le anime a recitare la coroncina che ti ho dato”, ha promesso: “per la recita di questa coroncina mi piace concedere tutto ciò che mi chiederanno se questo sarà conforme alla mia volontà“.

Particolari promesse riguardano l’ora della morte e cioè la grazia di poter morire serenamente e in pace. La possono ottenere non solo le persone che hanno recitato con fiducia e perseveranza la Coroncina, ma anche i moribondi accanto ai quali essa verrà recitata.

Gesù ha raccomandato ai sacerdoti di consigliare la Coroncina ai peccatori come ultima tavola di salvezza; promettendo che “anche se si trattasse del peccatore più incallito, se recita questa coroncina una volta sola, otterrà la grazia della mia infinita misericordia”.

Come si recita

(Per recitare la coroncina alla Divina Misericordia si usa una catena del Santo Rosario.)

Si inizia con:

Padre Nostro, Ave Maria, Credo

Sui grani del Padre Nostro si recita la seguente preghiera:

Eterno Padre, io Ti offro il Corpo, il Sangue, l’Anima e la Divinità 

del Tuo dilettissimo Figlio e Signore nostro Gesù Cristo

in espiazione dei nostri peccati e di quelli del mondo intero.

Sui grani dell’Ave Maria si recita la seguente preghiera:

Per la Sua dolorosa Passione

abbi misericordia di noi e del mondo intero.

Al termine della corona si prega tre volte:

Santo Dio, Santo Forte, Santo Immortale

abbi pietà di noi e del mondo intero.

 


www.libreriadelsanto.it

RSS aleteia

  • Perché non fai ciò che è possibile e chiedi a Dio di compiere l’impossibile?
    Mi viene alla mente un sagace racconto di mio nonno: “un uomo si lamentava perché dopo essere finalmente riuscito a togliere al suo asino il vizio di mangiare gli era morto”.In quel tempo, mentre le folle si accalcavano, Gesù cominciò a dire: “Questa generazione è una generazione malvagia; essa cerca un segno, ma non le […]
    Luigi Maria Epicoco
  • L’età di Gesù: è morto a 33 anni o si tratta di un numero simbolico?
    E' una data convenzionale oppure è vero?Si dice sempre che Gesù fu crocifisso a 33 anni: questa età risulta dai Vangeli, oppure è una convenzione, magari nata da elementi simbolici? (indirizzo email) Risponde don Stefano Tarocchi, docente di Sacra Scrittura alla facoltà teologica dell’Italia centrale. La crocifissione di Gesù fissata al trentatreesimo anno della sua […]
    Toscana Oggi
  • Cosa affermò il Concilio Vaticano II sugli angeli?
    Il Pontefice Paolo VI (G.B. Montini, 1963-1978) verrà canonizzato a Roma in piazza San Pietro il 14 ottobre prossimo. Egli è stato il Papa che ha portato avanti e concluso le fasi del Concilio Vaticano II. Quanto al fatto che il Vaticano II abbia parlato poco degli Angeli e dei demoni, ciò è avvenuto perché […]
    don Marcello Stanzione
  • La carità di Papa Francesco sfreccia come una Vespa
    Ad un mese dalla donazione al Papa di una Vespa 50R dell'anno ‘71, personalizzata e con una targa ad hoc, il ciclomotore è stato venduto e il ricavato è stato destinato all’Elemosineria Apostolica. Riviviamo il momento della consegnadi Benedetta Capelli – Città del Vaticano Giovanni Paolo II, nella Lettera apostolica Novo Millennio Ineunte al termine del Giubileo […]
    Vatican News
  • Le ultime parole di mons. Romero prima di essere assassinato (AUDIO)
    L'audio con il momento esatto in cui venne ucciso mentre celebrava la MessaLa messa che mons. Romero stava celebrando il 24 marzo 1980, giorno del suo assassinio, era in ricordo del primo anniversario della morte di Sara Meardi de Pinto, madre di Jorge de Pinto, redattore ed editore del settimanale salvadoregno «El Independiente». Il vangelo […]
    Aleteia
  • Costruire la pace sotto il sorriso di Romero e Paolo VI
    La Comunità di Sant'Egidio a Bologna inaugura la sua tre giorni con la benedizione di tre santi: Wojtyla, Montini, RomeroProprio oggi mentre a Piazza San Pietro verranno canonizzati papa Paolo VI e monsignor Oscar Romero, a Bologna la Comunità di Sant’Egidio sull’onda di quelle esperienze profetiche prova a continuare la strada della costruzione di “ponti […]
    Lucandrea Massaro
  • “Mio fratello Oscar…”. Parla Gaspar Romero, fratello del futuro santo
    Il giorno del suo compleanno, il 15 agosto Assunzione di Maria, ricordo perfettamente che mia madre mi disse che sarebbe arrivato in alto”Il calore, alle dieci del mattino ha già raggiunto i 30 gradi. Natale a 40° non è una rarità a queste latitudini dove gli alberi natalizi non conoscono i fiocchi di neve. Non […]
    Alver Metalli
  • 4 virtù per il bene del fidanzamento
    di Giselle Ferreira* L’essenza dell’amore è splendida in tutti i suoi aspetti, ma questa esperienza perfetta diventa delicata e negativa quando viene privata della sua regalità. Amare è un dono di Dio, ed è per questo che è un’esperienza tanto perfetta. Amare è un esercizio complesso e affascinante, in cui smettiamo di vivere esclusivamente il […]
    Destrave
  • Soppresso volontariamente neonato con patologia neurologica. Poteva vivere fino a 10 anni
    Con l'accordo dell'equipe medica e dei genitori il piccolo è stato ucciso. Si scrive eutanasia ma è infanticidio. E' il secondo caso ufficiale dal 2005 in Olanda di iniezione letale su neonato. Dobbiamo continuare a trovare la forza di scandalizzarci e di attaccare le ragioni alla base di queste e altre aberrazioni in aperta ostilità […]
    Paola Belletti
  • Quante difficoltà ha avuto Papa Montini per diventare sacerdote!
    Il futuro Paolo VI era tormentato da gravi problemi di salute sin da ragazzino, ma ebbe la forza e l'ostinazione di finire gli studiDa sacerdote a Papa, poi beato e infine santo. Ne ha fatto di strada Papa Paolo VI, al secolo Giovanni Battista Montini, che domenica 14 ottobre, sarà canonizzato in piazza San Pietro. […]
    Gelsomino Del Guercio

Messina Religiosa su FaceBook

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar

Almanacco

RSS Sir

Commenti recenti

     

    • 86:
    • 401:
    ottobre: 2018
    L M M G V S D
    « Set    
    1234567
    891011121314
    15161718192021
    22232425262728
    293031  

    Login