Tempo di Quaresima: in cammino con Santa Faustina nel promuovere la Divina Misericordia

Redazione1
di Redazione1 Marzo 16, 2023 22:41

Tempo di Quaresima: in cammino con Santa Faustina nel promuovere la Divina Misericordia

I

In tempo di Quaresima, durante il quale i cristiani sono chiamati a percorrere il cammino di approfondimento spirituale in preparazione alla Pasqua, le fonti propiziatrici che i Maestri di spiritualità suggeriscono al fine di acquisire benefici spirituali più fruttosi, sono quelle che provengono dall’esempio dei santi. In particolare di quelle anime consacrate che hanno dedicato la vita ad approfondire l’esperienza mistica alla ricerca di un contatto intimo e intenso col mistero esaltante di Dio.

Suor Faustina Kowalska è una di queste sante contemplative votate totalmente a realizzare il vissuto interiore del possesso di Dio, attraverso un rapporto di costante dedizione nel promuovere la devozione alla Misericordia Divina, per la salvezza delle anime.

La suora polacca, seguendo l’esempio di Gesù, fece un totale sacrificio della sua vita nel volere attuare questa intenzione secondo il mandato ricevuto dalla voce stessa del Salvatore, che, nelle apparizioni attraverso cui si appalesava, le raccomandava: Prenditi cura della conversione dei peccatori. Questo è il più grande atto di pietà, perché è in vista il bene eterno dell’altro.

Nelle varie esperienze mistiche che le era concesso vivere, Faustina ha incontrato il paradiso, il purgatorio e l’inferno, quindi ha detto che nessun sacrificio è troppo grande per salvare un’anima per l’eternità. Gesù l’ha invitata – e attraverso di lei anche noi – a collaborare all’opera di salvezza per i peccatori, anche quelli per i quali, in termini umani, non c’è speranza.

Il Salvatore ha chiesto molte volte: Desidero, desidero ardentemente la salvezza delle anime. Aiutami, figlia Mia, a salvare le anime. Unisci le tue sofferenze alla Mia Passione ed offrile al Padre Celeste per i peccatori (Diario, 1032). La perdita di ogni anima Mi  immerge in una tristezza mortale. Mi consoli sempre, quando preghi per i peccatori. La preghiera che Mi è più gradita è la preghiera per la conversione dei peccatori. Sappi, figlia Mia, che questa preghiera viene sempre esaudita (Diario, 1397).

Su invito di Gesù, Suor Faustina risponde generosamente: O Gesù, desidero condurre le anime alla sorgente della Tua Misericordia affinché attingano con il recipiente della fiducia l’acqua vivificante della vita. Quando un’anima desidera per sé una maggiore Misericordia di Dio, si avvicini a Lui con grande fiducia, e se la sua fiducia in Dio sarà senza limiti, anche la divina Misericordia sarà per lei senza limiti.

O mio Signore, che conosci ogni battito del mio cuore, Tu sai quanto ardentemente desidero che tutti i cuori battano esclusivamente per Te, affinché ogni anima esalti la grandezza della Tua Misericordia (Diario, 1489).

 

 

Redazione

Redazione1
di Redazione1 Marzo 16, 2023 22:41

Messina Religiosa su FaceBook

RSS Sir

Commenti recenti

     

    • 114:
    • 189:
    Marzo 2023
    L M M G V S D
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    2728293031  

    Login