ROMA – Mons. Antonino Raspanti, Vescovo di Acireale, eletto vicepresidente della CEI per il Sud Italia

Redazione1
di Redazione1 maggio 26, 2017 12:30

ROMA – Mons. Antonino Raspanti, Vescovo di Acireale, eletto vicepresidente della CEI per il Sud Italia

Il prestigioso incarico di vicepresidente della CEI per il Sud Italia, cui mons. Antonino Raspanti è stato eletto dall’Assemblea della Conferenza episcopale italiana, è la prima volta che viene assegnato a un prelato siciliano.

A darne la notizia, oltre che il comunicato finale dell’AssembleaRaspanti Me ° generale dei vescovi italiani, è una nota della diocesi siciliana acese sede episcopale dell’eletto. Mons. Raspanti subentra così a mons. Angelo Spinillo, vescovo di Aversa,  e sarà in carica per il prossimo quinquennio. Insieme agli altri due vicepresidenti, mons. Meini e mons. Brambilla, condividerà il compito di primo collaboratore con il neo presidente eletto della Cei, il cardinale Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia–Città della Pieve. All’interno della Cei mons. Raspanti, nel 2014, era stato eletto vicepresidente per il Sud del Comitato preparatorio del V Convegno ecclesiale nazionale di Firenze, e nel 2015 presidente della Commissione episcopale italiana per la cultura e le comunicazioni sociali.

assemblea_cei °Nato ad Alcamo il 20 giungo 1959, Raspanti consegue la Maturità classica presso il Liceo “Cielo d’Alcamo” nel 1977 e in ottobre entra nel Seminario di Trapani. E’ ordinato diacono nel marzo 1982 e presbitero il 7 settembre 1982. Baccelliere in teologia presso la Facoltà Teologica di Sicilia, si specializza in teologia dogmatica presso la Università Gregoriana di Roma nel 1984, e ivi consegue il dottorato in teologia nel 1990. Da luglio 2011 è vescovo di Acireale.

La notizia del prestigioso incarico affidato a mons. Raspanti è stata accolta con particolare compiacimento a Messina, dove, nel periodo di Raspanti Catt Copiasede arcivescovile vacante, a seguito delle dimissioni dell’arcivescovo mons. Calogero La Piana, il presule ha guidato l’Arcidiocesi di Messina, chiamato da Papa Francesco a svolgere le funzioni di Amministratore Apostolico (dal 2015 al 2016). In quel periodo di impegno straordinario, mons. Raspanti ha operato alacremente e con efficacia per la sede arcivescovile messinese, dedicando le sue energie pastorali – peraltro condivise con quelle richieste dalle esigenze del suo stabile compito di vescovo di Acireale – con ammirevole impegno, sacrificio e generosità.

Per la dedizione con cui, a Messina, ha operato con spirito di generoso servizio a beneficio delle anime a lui affidate, mons.Raspanti ha lasciato in tutti sentimenti di stima, gratitudine e affetto. Ed è con questi stessi sentimenti che adesso, nel provare gioia e soddisfazione per la sua nomina, sentiamo di esprimere le più sincere congratulazioni per il nuovo e importante incarico che si appresta a svolgere al servizio della Chiesa italiana, augurandogli cordialmente buon lavoro.

 

Redazione

Redazione1
di Redazione1 maggio 26, 2017 12:30

Messina Religiosa su FaceBook

RSS Sir

Commenti recenti

     

    • 27:
    • 191:
    dicembre: 2021
    L M M G V S D
    « Nov    
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    2728293031  

    Login