MESSINA – Santa Eustochia Smeralda, celebrazione del 532° “Dies Natalis” Venerdi 20 gennaio 2017 – Inizio Novena mercoledi 11.

Redazione1
di Redazione1 gennaio 9, 2017 19:55

MESSINA – Santa Eustochia Smeralda, celebrazione del 532° “Dies Natalis” Venerdi 20 gennaio 2017 – Inizio Novena mercoledi 11.

Festività molto sentita dai messinesi, di antiche e profonde radici religiose, da cui Messina trae significativi fattori della sua identità culturale.

Una ricorrenza di particolare significato religioso, che, a montevergine-cMontevergine, si sta preparando in consonanza con la grande devozione che la Chiesa messinese, e la città tutta, sentono di tributare alla grande mistica francescana, copatrona di Messina.

La spiritualità dell’umile clarissa “innamorata del Crocifisso” – canonizzata l’11 giugno 1988 a Messina da Papa Giovanni Paolo II – storica riformatrice dei monasteri dell’Ordine clariano, avendo ripristinato la prima Regola di S. Chiara, che nei secoli precedenti aveva perso parecchio del suo originario rigore, da più di 5 secoli si irradia con grande luminosità sulla città, per il bene di tantissime anime, propiziatrice di grazie e ispiratrice di religiosità e vocazioni.

corpo-s-eustochiaCertamente, tra le componenti più importanti della nostra identità culturale, la figura di questa grande Santa, e le clarisse, sue seguaci, che, in totale povertà e penitenza, pregano per la salvezza delle anime nel monastero di Montevergine, costituiscono un prezioso patrimonio di fede e intercessione che onora e arricchisce l’identità collettiva di questa città.

Le celebrazioni in onore di S. Eustochia Smeralda, che si svolgeranno nella chiesa di Montevergine Via XXIV Maggio, inizieranno l’11 gennaio – ogni giorno alle ore 17,00 e Messa alle ore 18,00 – con la Novena che sarà animata da Comunità parrocchiali e da associazioni ecclesiali, le quali si alterneranno fino a giorno 19.Chiesa S. Eustochia°C

Il caledario delle diverse partecipazioni alle funzioni giornaliere della novena e le varie celebrazioni Eucaristiche che culmineranno con la solenne liturgia di giorno 20 gennaio,  presieduta dall’Arcivescovo mons. Giovanni Accolla, sono descritte in modo dettagliato nel sottostante programma.

 

Redazione

Locandina 532° D.N.

Redazione1
di Redazione1 gennaio 9, 2017 19:55

Messina Religiosa su FaceBook

RSS Sir

Commenti recenti

     

    • 60:
    • 252:
    gennaio: 2022
    L M M G V S D
    « Dic    
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
    31  

    Login