MESSINA – Giubileo per l’Ottavo Centenario (1216-2016) della fondazione dei Domenicani

Redazione1
di Redazione1 maggio 22, 2016 20:34

MESSINA – Giubileo per l’Ottavo Centenario (1216-2016) della fondazione dei Domenicani

Iniziano le celebrazioni giubilari,  dal 21 al 29 maggio, sul tema: “Mandati a predicare il Vangelo”

In coincidenza con l’Anno Straordinario della Misericordia, sono iniziate IMG_0354le celebrazione commemorative per l’Ottavo Centenario (1216,2016) della fondazione dei Frati Predicatori,  nella parrocchia di San Domenico, dove i Padri Domenicani operano alacremente da tantissimo tempo. Infatti, già nel 1219, vivo ancora san Domenico, venne fondato il convento di Messina, che risulta essere uno dei primi di tutto l’Ordine.  Queste prime  funzioni liturgiche e le varie manifestazioni connesse per festeggiare questo solenne Giubileo in onore di San Domenico di Guzmàn, sul tema: “Mandati a predicare il Vangelo”, si protrarranno fino al 29 maggio.

Una fausta ricorrenza, quella dell’ottavo centenario dalla conferma S. Domenico e giglio °dell’Ordine da parte del papa Onorio III, considerata dai Domenicani  “tempo di gioia e di rinnovamento,  che invita a ritornare alle origini dell’Ordine per ricordare il momento fondatore in cui San Domenico inviò i primi frati fuori della loro casa, famiglia o nazione, perché ritrovassero la gioia e la libertà dell’itineranza”.

E’ su questo mandato, infatti,  che si fonda il compito fondamentale dei frati predicatori: quello di spostarsi da un luogo a un altro come discepoli del Cristo, inviati a predicare il Vangelo. “Perchè – secondo i dettami dell’Ordine Domenicano –  solo condividendo la vita di Colui che, inviato dal Padre, ci dona lo Spirito, acquistiamo la libertà interiore che ci rende disponibili agli appelli dei nostri fratelli e sorelle”.

Per questa solennità celebrativa, Sua Santità Papa Francesco ha concesso la possibilità di acquistare l’indulgenza plenaria a tutti i fedeli partecipanti alle celebrazioni giubilari, che avranno luogo a livello internazionale o nelle papa-indulgenza °singole Province, e a tutti coloro che si recheranno in forma di pellegrinaggio nelle chiese o cappelle della Famiglia Domenicana.

 

 

 

Redazione da comunicato stampa

 

 

Questo , in dettagglio, il programma delle manifestazioni celebrative:

SABATO 21/DOMENICA 22/SABATO 28/DOMENICA 29 MAGGIO
ore 18,00: Nuovo Teatro Ancelle Riparatrici: COMMEDIA BRILLANTE “DON CICCIU ‘U PREFICU” di Pino Giambrone, messa in scena dall’Associazione Culturale “S. Tommaso d’Aquino”
ore 20,00: Inaugurazione MOSTRA DI PITTURA di artisti emergenti. La mostra sarà aperta fino al 29 maggio. Orario di apertura: ore17,00 – 20,00

DOMENICA 22 MAGGIO
ore 10,30: solenne Celebrazione Eucaristica (II turno di Prima Comunione)
ore 17,00 – 20,00: Ritiro genitori-bambini del III turno di Comunione

LUNEDÌ 23 MAGGIO
ore 16,00: INIZIO GIOCHI POPOLARI (tornei di calciobalilla, ping pong, briscola e tressette)

ore 19,30: LITURGIA DEL TRANSITO DEL S. P. DOMENICO, presieduta da mons. Benigno Luigi Papa ofm-capp., amministratore apostolico

MARTEDÌ 24 MAGGIO, SOLENNITA’ DEL S. P. DOMENICO
ore 8.00: celebrazione delle Lodi e dell’Ufficio delle Letture
ore 8.30: Celebrazione Eucaristica
ore 18,00: PROCESSIONE DEL SIMULACRO DI SAN DOMENICO: V.le Regina Elena – V. Manzoni – V. Guicciardini – V.le Giostra – V. G. Pepe – V. Palermo – V.le Aranci – P.zza Martiri d’Ungheria – V. M. Rizzo – V. Canova – V. Conte di Torino – V. Manzoni; al rientro SOLENNE CONCELEBRAZIONE EUCARISTICA, presieduta da p. Giuseppe Catalano ofm-conv., con la partecipazione delle altre comunità francescane di Messina
Il giorno 23 e 24 maggio, in occasione del Giubileo Domenicano, è possibile lucrare le indulgenze plenarie, alle
consuete condizioni

MERCOLEDÌ 25 MAGGIO
ore 16,30: PRIMA CONFESSIONE DEI BAMBINI E FESTA DEL PERDONO

GIOVEDÌ 26 MAGGIO
ore 10,00: CONCERTO FINALE DEL CORO E ORCHESTRA dell’Ist. Comprensivo Battisti-Foscolo-Juvara
ore 16,00: GIOCHI POPOLARI, ore 21,00: GARA DI KARAOKE

VENERDÌ 27 MAGGIO
ore 19,30: PROIEZIONE DEL FILM: “IL CORAGGIO DI CREDERE” di Pasquale De Masi, tratto dal romanzo di Graziella Idà. Soriano Calabro, un luogo, la forza motrice del film. Da qui parte la storia di San Domenico “in Soriano” per riaprirsi al mondo.

Redazione1
di Redazione1 maggio 22, 2016 20:34


www.libreriadelsanto.it

RSS aleteia

  • 7 citazioni di Edith Stein che ogni donna dovrebbe leggere
    Con il suo stile particolare, la Stein è una voce dei tempi moderni Edith Stein è sempre stata una donna notevole. Nata in Germania nel 1891, col tempo è diventata nota per il suo nome religioso, Santa Teresa Benedetta della Croce. La Stein avrebbe potuto condurre una vita tranquilla al margine degli sguardi altrui, visto […]
    Michael Rennier
  • Quando la vita diventa difficile, rivolgetevi a Maria Condottiera
    Un’antica icona, amata da Sant’Ignazio di Loyola, indica ancora la strada da seguire Sii con noi, Maria, lungo la strada Guida ogni nostro passo, Conducici a Gesù, il tuo Figlio amorevole, Vieni a noi, Maria, vieni. Inno a Maria Condottiera Mi sono imbattuta per la prima volta in lei ad Assisi dieci anni fa. Non […]
    Joanne McPortland
  • La serie televisiva Dark, la pandemia e Dio che ci parla
    Cosa spiega il successo di una serie che obbliga gli spettatori a studiare la fisica? Attualmente, il più grande successo della televisione mondiale è la serie Dark, geniale quanto difficile, una produzione tedesca di Netflix, valutata dai critici la migliore piattaforma di streaming. Si avvale dei concetti della fisica quantistica, che renderebbero possibili i viaggi […]
    Francisco Borba Ribeiro Neto
  • Tania Cagnotto rinuncia a Tokyo: sono incinta, scelgo la vita e la famiglia
    La grande campionessa sceglie di diventare per la seconda volta mamma rinunciando alla sesta Olimpiade giapponese La 35enne tuffatrice Tania Cagnotto – figlia d’arte del mitico Giorgio – oro mondiale nel 2015 dal trampolino, argento e bronzo olimpici a Rio, già madre di Maya nata nel 2018, ha scoperto di essere nuovamente incinta. Aveva in […]
    Silvia Lucchetti
  • Preghiera per la sicurezza della propria famiglia
    Chiede a Dio e a tutti i suoi angeli celesti di proteggere la propria famiglia da piaghe, carestia, guerra e ogni tipo di male I genitori hanno un desiderio naturale di tenere al sicuro la propria famiglia. È un santo desiderio, condiviso da San Giuseppe e dalla Vergine Maria, che durante l’infanzia di Gesù hanno […]
    Philip Kosloski
  • Newman c’insegna a rivolgerci all’angelo custode come all’amico più fidato
    Alcuni santi hanno una relazione particolare con il loro angelo custode. Per san Henry Newman, canonizzato il 13 ottobre 2019, l’angelo custode era un vero amico. Il più caro e vecchio amico… Teologo, filosofo, romanziere e poeta, il cardinale John Henry Newman (1801-1890), figura maggiore della Chiesa d’Inghilterra convertito al Cattolicesimo, ha lasciato dietro di […]
    Marzena Wilkanowicz-Devoud
  • RU486: l’ultimo no (di una lunga serie) alla vita che nasce.
    Annunciate dal Ministro della Salute Speranza le nuove linee guida sull’aborto farmacologico: possibile fino alla nona settimana e senza ricovero. In un paese con un agghiacciante calo demografico, questo impegno a rendere l’aborto sempre più “facile” è un segnale amarissimo. In alcuni giornali compare nella sezione News, in altri in quella Diritti, in altri ancora […]
    Annalisa Teggi
  • La preghiera sponsale cambia tutto
    Parlando con Dio ad alta voce, siamo tornati ad essere persone reali Quasi trent’anni fa questa settimana, padre Arthur Swain ha detto a mia moglie e a me, mentre eravano inginocchiati davanti all’altare della chiesa di Sant’Ireneo di Cypress, in California, di pregare insieme ogni giorno. A quasi trent’anni di distanza, sento come se stessi […]
    Tom Hoopes
  • Non possiamo sopprimere le tentazioni, perché senza di esse non ci conosciamo
    Monsignor Henrique Soares: “Senza essere tentato conosco solo un’illusione di me stesso” Circa le tentazioni e la loro sorprendente “utilità” per il nostro progresso spirituale se impariamo a resistervi, monsignor Henrique Soares da Costa ci ha lasciato questa riflessione: “Non possiamo sopprimere le tentazioni, perché senza di esse non ci conosciamo. Senza essere tentato conosco […]
    Aleteia
  • Avete inibizioni a confessarvi? Chiedete “una spintarella” all’angelo custode!
    L’idea di andare a chiedere il sacramento della Riconciliazione vi paralizza? Domandate al vostro angelo custode di donarvene la forza. Quella di alzarsi per andare a confessare i propri peccati, onde riceverne l’assoluzione, è una decisione per la quale spesso manca la forza decisiva, specialmente se non ci si accosta al Sacramento da qualche anno. […]
    Philip Kosloski

Messina Religiosa su FaceBook

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar

RSS Sir

Commenti recenti

     

    • 17:
    • 232:
    agosto: 2020
    L M M G V S D
    « Lug    
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
    31  

    Login