Papa Francesco: “la famiglia fondata sul matrimonio uomo donna è fonte dell’ordine sociale”

Redazione1
di Redazione1 Giugno 11, 2022 00:36

Papa Francesco: “la famiglia fondata sul matrimonio uomo donna è fonte dell’ordine sociale”

E’ sotto l’osservazione di tutti che certi cambiamenti sociali tendono a modificare in tutto il mondo il modo di vivere il matrimonio e di condurre la famiglia. Fra l’altro, i diversi momenti di crisi prolungata che ci affliggono mettono in seria difficoltà le programmazioni per il futuro. A queste condizioni di difficoltà, il papa invita a rispondere riscoprendo il valore della famiglia come fonte e origine dell’ordine sociale, come cellula vitale di una società fraterna e capace di prendersi cura della casa comune. Soprattutto a “comprendere che la famiglia è un bene per la società, precisa, non in quanto semplice aggregazione di individui, ma in quanto relazione fondata in un vincolo di mutua perfezione”. (Acistampa)

Una missione che coinvolge tutti ed è in “piena consonanza con il percorso sinodale che stiamo vivendo” ha detto il Papa, e con il “favorire la nascita e il consolidamento di reti di famiglie. È un servizio prezioso, perché c’è bisogno di luoghi, di incontri, di comunità in cui le coppie e le famiglie si sentano accolte, accompagnate, mai sole”. A proposito delle sfide il Papa ha sottolineato che l’invecchiamento dell’Europa porta alla necessaria solidarietà tra generazioni e “gli Stati hanno il compito di eliminare gli ostacoli alla generatività delle famiglie e di riconoscere che la famiglia costituisce un bene comune da premiare, con delle naturali conseguenze positive per tutti”.

Avere figli non mette certo in difficoltà la tutela del creato, dice il Papa, “vanno invece affrontati il consumismo e l’individualismo”. Così Papa Francesco riassume la missione della Federazione delle Associazioni Familiari Cattoliche in Europa (FAFCE) , i cui associati sono a Roma in occasione dei 25 anni dalla fondazione: ” Portate la loro voce presso le istituzioni europee e lavorate per formare reti di famiglie in tutta Europa”.

La sfida più grave è la lotta alla pornografia, prosegue Francesco: “Si tratta non soltanto di proteggere i bambini, compito urgente delle autorità e di noi tutti, ma anche di dichiarare la pornografia come una minaccia per la salute pubblica”. E in questo senso le reti di famiglie sono fondamentali. Inoltre: “la dignità dell’uomo e della donna è minacciata anche dalla pratica inumana e sempre più diffusa dell’“utero in affitto”, in cui le donne, quasi sempre povere, sono sfruttate, e i bambini sono trattati come merce”.

Povertà, guerra, pandemia, solitudine si combattono grazie alle reti di famiglie secondo Papa Francesco. E per il Papa si parla sempre di “famiglia fondata sul matrimonio” tra uomo e donna come centro e ” prima cellula delle nostre comunità e dev’essere riconosciuta come tale, nella sua funzione generativa, unica e irrinunciabile. Non perché sia un’entità ideale e perfetta, non perché sia un modello ideologico, ma perché rappresenta il luogo naturale delle prime relazioni e della generazione”.

 

 

Redazione da ag. di inf.

Redazione1
di Redazione1 Giugno 11, 2022 00:36

Messina Religiosa su FaceBook

RSS Sir

Commenti recenti

     

    • 229:
    • 210:
    Giugno 2022
    L M M G V S D
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    27282930  

    Login