Giornata Mondiale della Gioventù, domenica il passaggio dei simboli della GMG da Panama a Lisbona

Redazione1
di Redazione1 novembre 20, 2020 21:18

Giornata Mondiale della Gioventù, domenica il passaggio dei simboli della GMG da Panama a Lisbona

Domenica 22 novembre i simboli della Giornata Mondiale della Gioventù (GMG) passeranno simbolicamente dalle mani dei giovani di Panama a quelli dei giovani del Portogallo, al termine della Messa celebrata da Papa Francesco. Un incontro internazionale online accompagnerà questo passaggio, che è parte integrante della preparazione alla GMG (AciStampa).

L’evento non sarà grande come quello che accade, in genere, la domenica delle Palme dopo la Giornata Mondiale della Gioventù, dando il via alla preparazione triennale per il successivo incontro di giovani. Rinviato a causa della pandemia, come la GMG (che si terrà nel 2023), il passaggio dei simboli della GMG mantiene intatto il suo valore, mentre in Portogallo hanno già cominciato i preparativi per l’evento.

I simboli della GMG sono la croce e una copia dell’icona di Maria Salus Populi Romani. Il passaggio della croce della GMG risale al 1984, quando Giovanni Paolo II affidò ai giovani la Croce del Giubileo della Redenzione che era stato appena celebrato. Nel 2003, Giovanni Paolo II ha poi donato una copia dell’icona di Maria Salus Populi Romani, che da allora affianca la croce per i suoi pellegrinaggi nel mondo.

Un comunicato del Dicastero Laici, Famiglia e Vita spiega che “in conformità con le attuali norme della sicurezza sanitaria, il gesto simbolico del passaggio si svolgerà alla presenza delle delegazioni molto ristrette di entrambi i Paesi”.

Annunciando, l’anno scorso, il tema della GMG di Lisbona 2022, Papa Francesco così si è rivolto ai partecipanti al Forum internazionalei: “Voi siete giovani in azione in una Chiesa sinodale”.  E coglie l’occasione per fare un annuncio importante: la prossima edizione internazionale della GMG a Lisbona nel 2022 il tema sarà “Maria si alzò e andò in fretta”. “Maria – spiega il Papa – si è alzata senza indugio ed è andata di fretta a trovare sua cugina. Sempre pronta, sempre di fretta, ma non ansiosa, non ansiosa”.

“Anche noi, un giorno, abbiamo incontrato il Signore sulla strada della nostra vita – dice il Papa ai giovani –  E, come i discepoli di Emmaus, siamo chiamati a portare la luce di Cristo nella notte del mondo. Voi, cari giovani, siete chiamati ad essere luce nella notte di tanti vostri coetanei che ancora non conoscono la gioia della vita nuova in Gesù”.

Il Papa commenta poi: “Voi siete l’oggi di Dio, l’oggi della Chiesa!  La Chiesa ha bisogno di voi per essere pienamente sé stessa. Come Chiesa, voi siete il Corpo del Signore Risorto presente nel mondo. Vi chiedo di ricordare sempre che siete membra di un unico corpo. Siete legati gli uni agli altri e da soli non sopravvivrete. Avete bisogno gli uni degli altri per segnare veramente la differenza in un mondo sempre più tentato dalle divisioni. Pensate a questo: nel mondo ci sono sempre più divisioni e le divisioni portano le guerre, l’inimicizia. Sempre più divisioni e divisioni portano guerre, inimicizia. E tu devi essere il messaggio di unità. Che vale la pena camminare da questa parte.

 

 

 

Redazione da Ag. di i.

 

 

Redazione1
di Redazione1 novembre 20, 2020 21:18


www.libreriadelsanto.it

RSS aleteia

  • Card. Cantalamessa: sorella morte ci insegna tante cose
    Il predicatore della Casa Pontificia Raniero Cantalamessa, creato cardinale nel Concistoro del 28 novembre, ha tenuto nell’Aula Paolo VI la prima meditazione d’Avvento, alla presenza del Papa Un nostro poeta, Giuseppe Ungaretti, descrive lo stato d’animo dei soldati in trincea durante la Prima guerra mondiale con una poesia fatta di solo sette parole: Si sta […]
    padre Raniero Cantalamessa
  • Cosa dire e non dire nelle conversazioni cattoliche con persone LGBTQ
    di Anna Carter Viviamo in tempi difficili per il dialogo, soprattutto sulla sessualità. Può sembrare che “verità” e “carità” si litighino la nostra attenzione e applicazione. Sappiamo che le preoccupazioni LGBTQ sono più di semplici “questioni” che emergono nelle notizie, e molti di noi hanno amici o familiari che sperimentano un’attrazione per persone dello stesso […]
    Catholic Link
  • La fiducia in Dio, la chiave del successo nella vita
    Un fallimento, un incontro, un trasferimento professionale… Come accogliere ciò che non abbiamo deciso, o addirittura ciò che ci destabilizza? di Anne Gavini Nel nostro mondo altamente organizzato, l’imprevisto si riduce a ben poco: le vacanze estive sono programmate già a gennaio, la scuola dei bambini viene scelta prima di camminare e i bambini vengono […]
    Edifa
  • Richieste di preghiere particolari su facebook: rivolgiti all’abbazia di Fossanova
    In tempo di coronavirus e tribolazioni, ogni giorno alle 15, affida le tue intenzioni di preghiera ai sacerdoti del Verbo Incarnato dell’abbazia in provincia di Latina Ogni giorno alle 15, in diretta facebook dall’Abbazia di Fossanova, preghiere on line su richiesta dei fedeli. Per aderire all’iniziativa bisogna collegarsi alla pagina facebook dell’Abbazia e fare la […]
    Gelsomino Del Guercio
  • La chiesa più chic per sposarsi a Roma è una tomba?
    Scoprite un luogo unico, il mausoleo di Santa Costanza La chiesa di Santa Costanza a Roma è una delle chiese a pianta circolare più belle della città. Per questo, molte coppie la scelgono per sposarsi. In realtà è un mausoleo, la tomba di Costantina (vero nome della figlia dell’imperatore, che col tempo cambiò poi in […]
    Maria Paola Daud
  • Come vivere con un coniuge con handicap fisico o mentale?
    Per il coniuge abile è spesso una sfida trovare il proprio ruolo. Molte coppie danno testimonianza della loro vita quotidiana, fornendo preziosi consigli di Olivia de Fournas Nella foto del suo matrimonio, Sofia, 25 anni, in abito bianco, appare raggiante accanto a Eric. Ben preparati per il matrimonio, sembrano avere tutto per avere successo nella […]
    Edifa
  • Il diavolo si è innamorato del 2020, lo spot di un sito di incontri fa il boom
    È diventato virale lo spot di Ryan Reynolds per Match.com in cui il diavolo trova la sua anima gemella, una ragazza chiamata 2020. «Da dove vieni?» chiede lei. «Dall’inferno» risponde lui. «Anche io» sorride lei. Il sito di incontri Match.com ha affidato al regista Ryan Reynolds la realizzazione di uno spot e ne è nato […]
    Annalisa Teggi
  • Come fotografare l’Avvento e il Natale?
    Le foto di questo Avvento con o senza Covid e di questo Natale atipico faranno parte della storia e dei ricordi della vostra famiglia Quali sono i dettagli, gli aneddoti o le tradizioni familiari che ricordate dei Natali della vostra infanzia? Anche questo Natale e le sue foto (con o senza Covid) faranno parte della […]
    Miriam Esteban Benito
  • Venite a visitare l’interno di Notre-Dame de Paris 18 mesi dopo l’incendio
    Un anno e mezzo dopo l’incendio, il cantiere di Notre-Dame de Paris continua a lavorare e i progressi si vedono, ad esempio in occasione dello smantellamento della grande impalcatura carbonizzata. Per l’occasione, Aleteia vi propone di scoprire in una galleria lo stato attuale della cattedrale, e di penetrare nelle sue viscere. Diciotto mesi dopo l’incendio, […]
    Caroline Becker
  • Le associazioni mediche chiedono una produzione etica di vaccini contro il Covid-19
    La storia recente dei vaccini di successo che evitano l’uso di materiale abortito dovrebbe incoraggiare lo sforzo attuale per combattere il coronavirus Ci sono modi etici per produrre un vaccino per il Covid-19, e gli scienziati dovrebbero perseguirlo, hanno affermato quattro organizzazioni mediche in una dichiarazione congiunta. “Dallo scoppio della pandemia di Covid-19”, sostengono, “la […]
    John Burger

Messina Religiosa su FaceBook

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar

RSS Sir

Commenti recenti

     

    • 62:
    • 158:
    dicembre: 2020
    L M M G V S D
    « Nov    
     123456
    78910111213
    14151617181920
    21222324252627
    28293031  

    Login