Salute Papa Benedetto, smentite le allusioni sulla sua condizione mentale. Mons. Ganswein: “ Sta bene”

Redazione1
di Redazione1 luglio 2, 2019 22:41

Salute Papa Benedetto, smentite le allusioni sulla sua condizione mentale. Mons. Ganswein: “ Sta bene”

Non si sono ancora spente le reazioni critiche contro il papa emerito Benedetto XVI dopo la pubblicazione dei suoi “appunti” a proposito di abusi sessuali.  E adesso ci sono anche dei commentatori che tentano di  insinuare dubbi sulle condizioni mentali di Josef Ratzinger, che tendono a confermare una macchinazione  nei confronti del papato vigente. Ma questa presunta e indimostrabile realtà sembra essere del tutto contraddetta dallo stato di salute di cui, invece, sembra godere il Papa emerito. Infatti le informazioni che giungono sul suo stato di benessere psicologico, avvalorato dai servizi fotografici che lo mostrano mentre incontra piacevolmente ospiti durante la passeggiata pomeridiana, conferma che Papa Benedetto sta bene.

“Per un uomo di 90 anni, sta bene”. Mons. Georg Gänswein, prefetto della Casa Pontificia, ha risposto così alle domande dei giornalisti sulla salute di Benedetto XVI, nel corso della conferenza stampa di presentazione del terzo cd della Cappella musicale pontificia “Sistina”, dedicato ai temi natalizi. “Le fake news sono state tutte smentite”, ha fatto notare Gänswein: “Ciò che è stato messo sulla mia bocca è da cancellare”. Quanto ai cd della Sistina, il prefetto della Casa Pontificia ha reso noto che “il Maestro Palombella fa sempre un regalo a Papa Benedetto, quando un cd viene inciso.

Tutti i cd gli sono stati regalati, e certamente Papa Benedetto li sente, e non una sola volta”. Alla domanda se il Papa emerito apprezzi ancora la musica sacra, Gänswein ha risposto: “Tanto”. Riguardo, invece, al pianoforte, strumento molto amato da Papa Ratzinger, Gänswein ha precisato che attualmente “sente il pianoforte, più che suonarlo”. Tutto il ricavato dei cd della Sistina, ha detto il prefetto della Casa Pontificia, “arriva direttamente nelle mani del Santo Padre e va tutto nelle attività caritative del Papa”.

Chi lo incontra sottolinea che è molto lucido, ed infatti mantiene corrispondenze impegnative e incontri con teologi e studiosi.

In un incontro recente con un giornalista ha ribadito quello che ha sempre detto: “Il Papa è uno, Francesco”. E a chi cerca di fargli dire che la Chiesa si sta spaccando lui risponde “L’unità della Chiesa è sempre in pericolo, da secoli. Lo è stata per tutta la sua storia. Guerre, conflitti interni, spinte centrifughe, minacce di scismi. Ma alla fine ha sempre prevalso la consapevolezza che la Chiesa è e deve restare unita. La sua unità è sempre stata più forte delle lotte e delle guerre interne”.

Benedetto XVI si prepara ad affrontare l’estate serenamente, con la consueta visita del fratello Georg e qualche incontro privato, qualche raro ospite a pranzo o a colazione, come qualche suo ex collaboratore.

E Papa Benedetto fedele a quello che ha detto al momento della rinuncia, non concede interviste. Parla con i suoi ospiti. Semplicemente. Per conoscere il suo pensiero si possono leggere i suoi testi recenti la cui pubblicazione è sempre fatta in accordo con Papa Francesco.

Semmai la vera questione è se con la prossima riforma della Curia si potrà “normare” anche la presenza di un Papa emerito. Per monsignor Semeraro segretario del Consiglio dei Cardinali il tema non è sul tavolo, ma raccogliendo informazioni “dal basso” sembra che ci siano delle proposte e delle idee inviate al C6 che riguardano anche, ovviamente, il diritto canonico. Solo il tempo potrà aiutarci a capire il vero significato del ruolo del Papa emerito, mentre in molti studiosi si pongono la questione.

E a proposito, ieri Joseph Ratzinger in questi giorni ha festeggiato 42 anni come cardinale e 68 di sacerdozio. Ad Multos annos.

 

 

Redazione da Ag. di I:

Redazione1
di Redazione1 luglio 2, 2019 22:41


www.libreriadelsanto.it

RSS aleteia

  • La Chiesa pentecostale ha almeno tre aspetti negativi
    Il movimento di ispirazione cristiana ha buoni numeri sopratutto nel sud America. Ma la dottrina presenta vistose lacuneI Pentecostali sono il gruppo evangelico di matrice protestante più diffuso in Italia e abbracciano numerose comunità molto diverse l’una dall’altra ed esprimono una realtà molto complessa sotto il profili dottrinale e sociale. Gli stessi studiosi di religione […]
    don Marcello Stanzione
  • Il volto oscuro di FaceApp, tra razzismo, privacy e identità in balia dei filtri
    È molto simpatico il filtro Nonno, magari tra un po' ci faranno credere che il selfie invecchia al posto nostro come fu per Dorian Gray. Di sicuro questa applicazione non è trasparente sulla gestione dei dati personali...«Ecco la generazione che ti cerca, cerca il Tuo volto Dio di Giacobbe», era uno dei miei versetti preferiti […]
    Annalisa Teggi
  • Video divertente: Papa Francesco fa giochi di magia
    Scena originale alla Casa Santa Marta: “Cosa può spezzare il cuore dell'uomo?”La Casa Santa Marta ha ospitato una scena divertente. San Giovanni Bosco usava la magia per predicare ai giovani e ai bambini che incontrava, e sulla sua scia il sacerdote messicano José Luis González Santoscoy, dell’arcidiocesi di Guadalajara, si è presentato davanti a Papa […]
    Ary Waldir Ramos Díaz
  • Come scegliere i padrini per la Cresima e i testimoni del matrimonio
    Non sono persone che servono per “decorare” l'altareAlcuni sacramenti della Chiesa ci permettono di scegliere dei padrini, ma non sempre consideriamo quello che secondo la Chiesa è l’aspetto fondamentale per compiere questa scelta. Oltre a questo, a volte non compiamo bene il nostro ruolo di figliocci. Per comprendere meglio la questione, abbiamo parlato con il […]
    Jovens de Maria
  • Dio ha un sogno incredibile per ogni coppia
    Conservo nel mio cuore un canto decisamente commovente che mi torna spesso in testa. È quello del poeta tedesco Rainhard May, “Menschenjunges” (cucciolo d’uomo). Descrive un padre davanti alla culla del suo nuovo nato. Mentre guarda il piccolo s’immagina le mille vite che quello vivrà. Con emozione, pensa anche a tutto ciò che lui e […]
    Paul Habsburg
  • Il sacerdote brasiliano aggredito davanti a 50.000 fedeli e il suo perdono
    Spinto da un'altezza di più di un metro da una 40enne con problemi mentaliPadre Marcelo Rossi è diventato negli ultimi giorni uno dei protagonisti delle reti sociali. Il 14 luglio, mentre stava parlando davanti a 50.000 persone durante una celebrazione eucaristica in occasione della chiusura del campo giovanile Por Hoje Não (PHN), nella città brasiliana […]
    Aleteia
  • La missione di alcuni gesuiti presso i rifugiati iracheni
    In Iraq il Servizio gesuita per i rifugiati (JRS) s’impegna presso numerosi sfollati in condizione di grande difficoltà, specialmente psicologica. Recentemente padre Joseph Cassar, presidente del JRS in Iraq, confidava la propria speranza di vedere una popolazione unita.Il Servizio gesuita per i rifugiati (JRS) è presente in 56 Paesi per accompagnare, servire e difendere la […]
    Colombe de Barmon
  • Cosa ci dice di noi la smania di condividere foto e video sui social?
    Prima di calare la scure della condanna morale e del "dove andremo a finire", fermiamoci ad osservare questo fenomeno che riguarda tutti noi: l'uso dei social e la condivisione spesso eccessiva di foto della nostra vita di tutti i giorni, figli compresi, ci dicono qualcosa di come pensiamo a noi, agli altri e al valore […]
    Paola Belletti
  • Preti sposati anche in Italia: il caso della Chiesa greco-cattolica ucraina
    In Italia è stata ufficialmente inquadrata dal Papa come Esarcato Apostolico. Conta 70mila fedeli Preti sposati anche in Italia: ma solo se greco-cattolici di rito bizantino. È quanto sarà possibile d’ora in avanti grazie alla decisione presa da Papa Francesco che ha dato forma istituzionale alla presenza della forte comunità di fedeli ucraini greco-cattolici inquadrata […]
    Gelsomino Del Guercio
  • Pregate per la guarigione con questa novena a Nostra Signora di Lourdes
    La Madonna di Lourdes è nota per la sua intercessione per la guarigione sia fisica che spiritualeGesù è noto come il “Medico Divino”, e mentre era sulla Terra ha guarito molte persone. Dio desidera guarire le nostre ferite e ci ha lasciato vari modi per tornare alla piena salute. Nel secolo scorso, Dio è intervenuto […]
    Philip Kosloski

Messina Religiosa su FaceBook

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar

Almanacco

RSS Sir

Commenti recenti

     

    • 29:
    • 113:
    luglio: 2019
    L M M G V S D
    « Giu    
    1234567
    891011121314
    15161718192021
    22232425262728
    293031  

    Login