Violenza sulle donne, Guido Osthoff (Caritas): “deve e può essere fermata”. Onu: “Coloriamo il mondo d’arancio” contro violazione diritti umani

Redazione1
di Redazione1 novembre 25, 2018 22:42

Violenza sulle donne, Guido Osthoff (Caritas): “deve e può essere fermata”. Onu: “Coloriamo il mondo d’arancio” contro violazione diritti umani

Nella Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, molte le manifestazioni svolte a sostegno della campagna che promuove l’impegno a contrastare i tanti crimini di genere che si commettono in Italia e nel mondo. Oggi sulla terra una donna su tre subisce violenza fisica o sessuale durante la propria vita, e spesso autore della violenza è il partner. Quasi 750 milioni di donne e ragazze, nel 2018, si sono sposate prima del loro diciottesimo compleanno; mentre 200 milioni hanno subito mutilazioni genitali. Una donna su due nel mondo è uccisa da un partner o da un familiare, per gli uomini la statistica è di uno su venti. Il 71% di tutte le vittime della tratta di esseri umani nel mondo sono donne e ragazze e 3 su 4 subiscono sfruttamento sessuale. La violenza contro le donne è una causa grave di morte e somma le morti per incidenti stradali e malaria.

Nel giorno dedicato a questa lotta di civiltà, ecco una delle attestazioni espresse in Italia: “La violenza degli uomini sulle donne deve, ma soprattutto può, essere fermata”. Lo afferma Guido Osthoff, responsabile del servizio di Consulenza per uomini della Caritas di Bolzano-Bressanone, in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne. Da anni il servizio offre gratuitamente un training per uomini che hanno avuto comportamenti violenti all’interno delle mura domestiche o che hanno messo in atto comportamenti di stalking.

La giornata contro la violenza sulle donne serve soprattutto a sensibilizzare su questa piaga sociale. Contro la violenza, però, non è sufficiente la condanna. “È fondamentale riconoscere e prevenire i comportamenti violenti – spiega il responsabile Caritas del primo servizio di Consulenza per uomini in Italia -. Proprio per questo, dal 2011, offriamo come servizio a uomini che hanno avuto comportamenti violenti o che sentono il bisogno di elaborare tale tematica un corso di Training anti-violenza completamente gratuito”. Obiettivo principale del corso, realizzato in stretta cooperazione con i Centri per la protezione delle donne e con il sostegno dell’Ufficio per la tutela dei minori e l’inclusione sociale della Provincia di Bolzano, è quello di far cessare in modo immediato e a lungo termine ogni tipo di violenza. I partecipanti imparano infatti ad analizzare i meccanismi emotivi che li conducono alla violenza, a gestire le situazioni conflittuali, apprendendo anche tecniche per il controllo dei loro stati emotivi che li aiutano a rinunciare ad utilizzare la violenza in potenziali situazioni di conflitto.

A sostegno della importante campagna sociale, anche dalle Nazioni Unite viene lanciato il tema “Orange the World: #HearMeToo – Coloriamo il mondo d’arancio, ascolta anche me”, per la campagna 2018

contro la violenza sulle donne, nella giornata internazionale a loro dedicata. L’intento è di mobilitare le agenzie Onu, ma anche scuole, università, politica, settore privato e società civile nel porre fine alle violenze di genere, ma anche per prevenirle con una particolare attenzione all’ascolto e all’accoglienza delle donne sopravvissute a questa tragedia sociale.

La campagna, partita il 25 settembre con un Orange Day, e che oggi ha acquistato progettualità e concretezza e andrà avanti fino alla giornata per i diritti umani il prossimo 10 dicembre. Uno degli obiettivi è di realizzare eventi locali, regionali, internazionali al fine di creare un tam tam mediatico per supportare le storie e la difesa delle donne che non hanno voce o la cui voce è stata soffocata. Magliette arancioni, strade ed edifici colorati di arancio, questo colore immagine del futuro e della rinascita sarà il simbolo della campagna sulla libertà dalla violenza. Campagna intesa a sovvertire la deprecabile consuetudine secondo cui “Per troppo tempo l’impunità, il silenzio e la vergogna hanno reso endemica questa violazione dei diritti umani in tutto il mondo.

 

 

Redazione

 

 

Redazione1
di Redazione1 novembre 25, 2018 22:42


www.libreriadelsanto.it

RSS aleteia

  • Il bambino di 6 anni che si alza presto per distribuire il caffè ai senzatetto
    Popolare tra i volontari, la maggior parte dei quali ex tossicodipendenti, il piccolo Alfie si è già guadagnato il soprannome di “Angioletto” Alfie Roncero ha 6 anni e vive a Edimburgo, in Scozia. Insieme al padre Richard, di 36 anni, si alza presto tutti i giorni con un obiettivo speciale e concreto: portare bevande calde […]
    Sempre Família
  • Paura di sposarsi? Liberi si diventa amando l’altro!
    Nella universale ricerca di libertà – che tocca ciascuno di noi – sono numerosi quelli che hanno paura di impegnarsi nel matrimonio, poiché c’è una forte confusione tra la “piccola libertà” – quella che si vuole tenere stretti a sé – e la vera libertà di darsi agli altri. È rinunciando a questa concezione depauperata […]
    Paul Habsburg
  • Quando l’amore pone davanti a una decisione difficile
    Basta anteporre il bene dell’altro al mio Giorni fa pensavo al potere dell’amore. Posso donare la vita per amore. Senza tenere niente per me, senza preservarmi. L’amore tira fuori il meglio dalla mia anima, e mi rende capace di sogni impossibile. L’amore che dono, l’amore che ricevo. Chi ama desidera la persona amata. Cerca il […]
    Carlos Padilla
  • Assassinato un parroco e suo padre in Siria. L’Isis rivendica: “Crociati eliminati”
    Il sacerdote era impegnato nella restaurazione di una chiesa nella regione di Deir ez-Zor, distrutta dai fondamentalisti nel 2014 Un prete cattolico armeno e suo padre sono stati uccisi oggi in un agguato rivendicato dal Daesh nel distretto siriano di Busayra, nella regione di Deir ez-Zor sotto controllo delle forze curdo-siriane. La zona si trova […]
    Gelsomino Del Guercio
  • Perché ci preoccupiamo per cose che non accadranno mai?
    Avete paura di tutto? Di fronte a una sfida rimanete paralizzati? Vedete rischi e minacce ovunque? Preferite non agire perché non vi succeda niente di male? In genere tendiamo a proiettarci nel futuro per poter stabilire le attività che svolgeremo a breve termine. Chi vuole un posto di lavoro, ad esempio, cerca di formarsi nel […]
    María del Castillo
  • Può lo yoga aiutarci a pregare meglio?
    Alcuni cristiani pensano di poter pregare meglio grazie allo yoga, che insegna la concentrazione. Nulla di pericoloso vedono in queste tecniche orientali di meditazione. Resta tuttavia la domanda: è possibile combinare yoga e fede cristiana? Le tecniche di meditazione orientali sono molto seducenti. Esse costituiscono potenti mezzi per ritirarci dal mondo esteriore, fugace e volubile, […]
    Joseph-Marie Verlinde
  • Papa Francesco: il diavolo distrugge l’uomo perché Dio si è fatto come noi
    Papa Francesco, nell’omelia della Messa a Casa Santa Marta, analizza la Prima Lettura dal Libro della Sapienza e sottolinea che per l’invidia di Gesù che si è fatto uomo, il Grande Bugiardo ci tenta per distruggere l’umanità Il diavolo esiste e per la sua invidia per il Figlio di Dio che si è fatto uomo, […]
    Vatican News
  • “Non sei abbastanza bella per stare con lui!” … e se fossi tu a essere giudicata così?
    Keanu Reeves si è mostrato in pubblico con Alexandra Grant e sono piovuti su di lei un mare di giudizi pesanti perché è una bellezza “solo”normale. Sparlare è il verbo preferito degli invidiosi, ricordiamo loro che prediligere ciascuno è il verbo di Dio. Questo articolo aveva un’origine diversa, volevo partire da altro, poi leggendo in […]
    Stile di vita di una folle donna cattolica
  • Il messaggio che ha emozionato il Papa da parte della sorella
    Consegnata al Pontefice un’opera che rappresenta la mano di sua sorella, accompagnata da un bel messaggio Un artista plastico argentino ha regalato a Papa Francesco una scultura replica della mano sinistra di sua sorella, María Elena, che il Pontefice non vede da quando ha assunto la cattedra di Pietro, nel 2013. Gustavo Masó, che di […]
    Esteban Pittaro
  • Il “Codex Amiatinus”, il più antico manoscritto sopravvissuto della Bibbia completa in vulgata latina
    È anche considerato la copia più accurata della traduzione originale di San Girolamo Anche se non sappiamo molto di San Ceolfrido, conosciamo almeno qualche dato a lui relativo: era sicuramente l’abate anglosassone del monastero di San Paolo, in Inghilterra, ed era guardiano di Beda il Venerabile. Sappiamo anche che alla fine del VII secolo commissionò […]
    Daniel R. Esparza

Messina Religiosa su FaceBook

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar

RSS Sir

Commenti recenti

     

    • 50:
    • 181:
    novembre: 2019
    L M M G V S D
    « Ott    
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    252627282930  

    Login