Violenza sulle donne, Guido Osthoff (Caritas): “deve e può essere fermata”. Onu: “Coloriamo il mondo d’arancio” contro violazione diritti umani

Redazione1
di Redazione1 novembre 25, 2018 22:42

Violenza sulle donne, Guido Osthoff (Caritas): “deve e può essere fermata”. Onu: “Coloriamo il mondo d’arancio” contro violazione diritti umani

Nella Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, molte le manifestazioni svolte a sostegno della campagna che promuove l’impegno a contrastare i tanti crimini di genere che si commettono in Italia e nel mondo. Oggi sulla terra una donna su tre subisce violenza fisica o sessuale durante la propria vita, e spesso autore della violenza è il partner. Quasi 750 milioni di donne e ragazze, nel 2018, si sono sposate prima del loro diciottesimo compleanno; mentre 200 milioni hanno subito mutilazioni genitali. Una donna su due nel mondo è uccisa da un partner o da un familiare, per gli uomini la statistica è di uno su venti. Il 71% di tutte le vittime della tratta di esseri umani nel mondo sono donne e ragazze e 3 su 4 subiscono sfruttamento sessuale. La violenza contro le donne è una causa grave di morte e somma le morti per incidenti stradali e malaria.

Nel giorno dedicato a questa lotta di civiltà, ecco una delle attestazioni espresse in Italia: “La violenza degli uomini sulle donne deve, ma soprattutto può, essere fermata”. Lo afferma Guido Osthoff, responsabile del servizio di Consulenza per uomini della Caritas di Bolzano-Bressanone, in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne. Da anni il servizio offre gratuitamente un training per uomini che hanno avuto comportamenti violenti all’interno delle mura domestiche o che hanno messo in atto comportamenti di stalking.

La giornata contro la violenza sulle donne serve soprattutto a sensibilizzare su questa piaga sociale. Contro la violenza, però, non è sufficiente la condanna. “È fondamentale riconoscere e prevenire i comportamenti violenti – spiega il responsabile Caritas del primo servizio di Consulenza per uomini in Italia -. Proprio per questo, dal 2011, offriamo come servizio a uomini che hanno avuto comportamenti violenti o che sentono il bisogno di elaborare tale tematica un corso di Training anti-violenza completamente gratuito”. Obiettivo principale del corso, realizzato in stretta cooperazione con i Centri per la protezione delle donne e con il sostegno dell’Ufficio per la tutela dei minori e l’inclusione sociale della Provincia di Bolzano, è quello di far cessare in modo immediato e a lungo termine ogni tipo di violenza. I partecipanti imparano infatti ad analizzare i meccanismi emotivi che li conducono alla violenza, a gestire le situazioni conflittuali, apprendendo anche tecniche per il controllo dei loro stati emotivi che li aiutano a rinunciare ad utilizzare la violenza in potenziali situazioni di conflitto.

A sostegno della importante campagna sociale, anche dalle Nazioni Unite viene lanciato il tema “Orange the World: #HearMeToo – Coloriamo il mondo d’arancio, ascolta anche me”, per la campagna 2018

contro la violenza sulle donne, nella giornata internazionale a loro dedicata. L’intento è di mobilitare le agenzie Onu, ma anche scuole, università, politica, settore privato e società civile nel porre fine alle violenze di genere, ma anche per prevenirle con una particolare attenzione all’ascolto e all’accoglienza delle donne sopravvissute a questa tragedia sociale.

La campagna, partita il 25 settembre con un Orange Day, e che oggi ha acquistato progettualità e concretezza e andrà avanti fino alla giornata per i diritti umani il prossimo 10 dicembre. Uno degli obiettivi è di realizzare eventi locali, regionali, internazionali al fine di creare un tam tam mediatico per supportare le storie e la difesa delle donne che non hanno voce o la cui voce è stata soffocata. Magliette arancioni, strade ed edifici colorati di arancio, questo colore immagine del futuro e della rinascita sarà il simbolo della campagna sulla libertà dalla violenza. Campagna intesa a sovvertire la deprecabile consuetudine secondo cui “Per troppo tempo l’impunità, il silenzio e la vergogna hanno reso endemica questa violazione dei diritti umani in tutto il mondo.

 

 

Redazione

 

 

Redazione1
di Redazione1 novembre 25, 2018 22:42


www.libreriadelsanto.it

RSS aleteia

  • 2 giugno, Mattarella chiede unità: ​«Non brandire il dolore gli uni contro gli altri»
    Per il Presidente della Repubblica bisogna ​ripartire dai valori espressi dalla festa del 2 giugno. Anche in un periodo così particolare. Segno importante anche la visita a Codogno, luogo simbolo di questa pandemia Le sofferenze di questi mesi “non vanno brandite gli uni contro gli altri”. Sergio Mattarella celebra la Festa della Repubblica in uno […]
    Agi
  • Progetto per una vita in Cristo
    Su Internet circolano delle immagini con un percorso da seguire per avere una vita di successo, che insegna elementi importanti e punta a temi come etica, pianificazione, superamento, creatività ed efficacia. E se facessimo, allo stesso modo, un progetto di vita per seguire Gesù? Ho immaginato questi aspetti: 1 – Decisione: come tutto quello che […]
    Mário Scandiuzzi
  • Tesori del magistero di Papa Francesco nella “Laudato si’”
    Uno degli aspetti più ammirevoli del testo è il suo invito insistente a un dialogo tra saperi e tra conoscenza scientifica, bellezza, arte e saggezza Nella commemorazione del suo quinto anniversario (24 maggio), l’enciclica Laudato si’ (LS) di Papa Francesco mantiene tutto il suo impatto e la sua attualità, e con la pandemia mondiale e […]
    Francisco Borba Ribeiro Neto
  • Sapevate che ogni cristiano deve saper battezzare qualcuno?
    In pericolo di morte, qualsiasi persona può e perfino deve amministrare il Battesimo d’emergenza Sulla sua pagina Facebook, padre José Eduardo Oliveira ricorda un elemento assai importante circa il sacramento del Battesimo: il fatto che tutti noi, in situazioni d’urgenza, possiamo battezzare qualcuno, e dovremmo essere pronti a un’eventualità del genere. “Ogni cattolico, ogni cristiano, […]
    José Eduardo De Oliveira E Silva
  • “Il mio viaggio in cielo accanto alla Madonna”. Il desiderio della piccola Sara Matteucci
    Da brividi i dialoghi con sua madre. “Mamma, se ti dico che ne voglio un po’ di più alla Madonnina che a te, ti offendi?”. L’ultimo viaggio a Medjugorje Tutta la breve vita di Sara Matteucci (1978-1985) è caratterizzata da un legame privilegiato con la Madonna, verso la quale si sente fortemente attratta. Lo racconta […]
    Gelsomino Del Guercio
  • “Prega, che le cose migliorano”
    La preghiera è un rimedio che cura molti mali, ma si deve basare su almeno tre pilastri Una volta ho letto una frase che mi è rimasta impressa nella memoria: “Prega, che le cose migliorano”. La preghiera è un rimedio che cura molti mali, ma si deve basare su almeno tre pilastri: umiltà, perseveranza e […]
    Mário Scandiuzzi
  • Se gli angeli sono creature perfette, in grazia con Dio, perché si sono fatti la guerra tra loro?
    Immaginiamo la scena della Grande Ribellione: nel silenzio solenne che segue i primi giubili degli angeli, dall’alto di una delle gerarchie superiori parte un grido di rivolta La teologia ci insegna che poco dopo la creazione degli angeli avviene una profonda divisione tra di essi, gli uni che si rivoltano contro Dio, gli altri che […]
    don Marcello Stanzione
  • Cos’è il Cenacolo?
    Il luogo dell’Ultima Cena e della Pentecoste, a Gerusalemme ma anche in ogni cuore… Il Cenacolo è il luogo in cui erano chiusi i discepoli per paura dei giudei dopo l’ascensione di Gesù al cielo. Erano lì riuniti con Maria, perseveranti nella preghiera, 50 giorni dopo la Pasqua. Il Cenacolo dei giorni prima di Pentecoste […]
    Carlos Padilla
  • Papa Francesco benedice un’ambulanza e la regala ai poveri di Roma
    Si tratta di un nuovo dono del Santo Padre, affidato alla Elemosineria Apostolica, in favore dei più poveri, in particolare dei senza fissa dimora che vivono le difficoltà della strada e cercano rifugio nei dintorni del Vaticano Nella mattinata di ieri, domenica di Pentecoste, prima della Celebrazione Eucaristica, Papa Francesco ha benedetto un’ambulanza per i […]
    Gelsomino Del Guercio
  • La vita di preghiera, ben oltre le parole
    Anche i nostri gesti sono una preghiera, come il nostro atteggiamento che aiuta a promuovere il bene e a portare speranza ai bisognosi In vari passi, gli evangelisti mostrano che Gesù pregava spesso. Solo questo sarebbe sufficiente a mostrarci l’importanza della preghiera. Nel Catechismo della Chiesa Cattolica, il paragrafo 2560 ci insegna che “la preghiera […]
    Mário Scandiuzzi

Messina Religiosa su FaceBook

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar

RSS Sir

Commenti recenti

     

    • 150:
    • 183:
    giugno: 2020
    L M M G V S D
    « Mag    
    1234567
    891011121314
    15161718192021
    22232425262728
    2930  

    Login