FOCOLARI: 40 vescovi a convegno in Svezia sul tema “La Chiesa nel mondo di oggi”

Redazione1
di Redazione1 novembre 15, 2018 23:02

FOCOLARI: 40 vescovi a convegno in Svezia sul tema “La Chiesa nel mondo di oggi”

Al fine di dare un nuovo impulso al dialogo ecumenico, 40 vescovi di varie Chiese, provenienti da 18 Paesi, si sono incontrati nei giorni scorsi a Sigtuna (Svezia) dove hanno partecipato ad una quattro giorni di confronto e condivisione, indetta dal Movimento dei Focolari, per trattare il tema “Il soffio dello Spirito, la Chiesa nel mondo di oggi”. Presenti all’incontro anche la presidente dei Focolari Maria Voce e il copresidente Jesús Morán, insieme ad una rappresentanza delle comunità del Movimento che vivono in Svezia. Maria Voce è intervenuta sul tema “Il soffio dello Spirito, anima della Chiesa, nell’esperienza e nel pensiero di Chiara Lubich”, mentre Jesús Morán ha proposto una lettura delle sfide della contemporaneità nell’ottica della spiritualità dell’unità.

Il convegno, giunto alla sua 37^ edizione, fa seguito ad una un’esperienza di sinodalità e comunione iniziata su desiderio di Giovanni Paolo II, che lo propose al vescovo di Aachen, Klaus Hemmerle. Dunque un consesso che si pone nella stessa linea di quanto stabilito nel documento della Commissione teologica internazionale “La sinodalità nella vita e nella missione della Chiesa”, in cui il sinodo è ritenuto strumento ecclesiale fondamentale per camminare insieme sotto la guida del Cristo Risorto. Per cui “una Chiesa sinodale è una Chiesa partecipativa e corresponsabile», nozione che va messa in relazione con i concetti di comunione e di collegialità che sono al centro della dottrina ecclesiologica del Vaticano II”.

E’ in perfetta assonanza con questa linea che si è svolto il convegno promosso dai Focolari a Sigtuna in Svezia incentrato sul cammino della Chiesa di oggi. Una linea confermata da Papa Francesco che, in continuità col magistero dei suoi predecessori, afferma: «E’ Il cammino della sinodalità che Dio si aspetta dalla Chiesa del terzo millennio», perché si tratta di “uno stile e di una prassi rispondenti alle esigenze del Vangelo e al compito urgente dell’evangelizzazione”.

Uno dei momenti più intensi del convegno è stata la preghiera ecumenica nell’antica chiesa di Sigtuna e la sottoscrizione del “Patto di unità”, con cui i vescovi si sono impegnati a fare un cammino di comunione effettiva ed affettiva, “amando la Chiesa altrui come la propria”. Impegno che ciascuno ha sigillato con la propria firma e un abbraccio fraterno. “Oltre alle diverse relazioni, abbiamo voluto dedicare ampio spazio al dialogo e alla condivisione delle sfide ecumeniche che viviamo quotidianamente nei nostri contesti nazionali e continentali”, ha spiegato il card. Francis Kriengsak Kovithavanij, arcivescovo di Bangkok e moderatore del convegno.

FOCOLARI:

I Focolari sono un Movimento laico sorto nella Chiesa cattolica, che ha come finalità il compimento dell’unità tra le persone, come richiesto da Gesù mediante la narrazione evangelica secondo il Vangelo di Giovanni  (17,21). Ne deriva dunque una specifica vocazione ecumenica intesa a unire le chiese cristiane nate dal cattolicesimo, oltre che al dialogo in vari settori della cultura.

Il movimento dei Focolari, ormai diffuso in tutto il mondo è stato fondato in Italia Da Chiara Lubich; prende nome dai suoi appartenenti chiamati focolarini: uomini e donne che lavorano e mettono in comune i loro beni. Nel movimento trovano spazio anche i volontari, che partecipano al movimento pur non essendo incardinati nelle comunità: giovani, religiosi, sacerdoti, diaconi, vescovi e persino cardinali. Il Movimento dei Focolari è stato approvato dalla Chiesa cattolica anche con il nome di Opera di Maria scelto dalla stessa Chiara Lubich.  Tutti possono aderire al Movimento dei Focolari. Ne fanno parte, infatti, cristiani di varie chiese, fedeli di varie religioni, e anche persone che non si riferiscono ad alcun credo religioso.

Manifestazioni speciali del Movimento dei Focolari sono le Mariopoli (“città di Maria”), rappresentate da appuntamenti in luoghi diversi, dove si radunano per alcuni giorni adulti, giovani e bambini, nonché persone delle più varie provenienze, che si ritrovano con lo scopo di vivere un’esperienza di fraternità, alla luce dei valori universali del Vangelo. Le Mariapoli si svolgono ogni anno in numerosi Paesi del mondo e hanno come linea guida la “regola d’oro” che invita a fare agli altri quello che si vorrebbe fosse fatto a sé. Sul sito “www.focolare.org/mariopolis” si possono trovare le date delle prossime mariapoli nel mondo.

 

 

 

Redazione

 

 

 

Redazione1
di Redazione1 novembre 15, 2018 23:02


www.libreriadelsanto.it

RSS aleteia

  • Le insidie da evitare quando vostro figlio è disoccupato
    Per un giovane diplomato non è sempre facile ottenere il primo impiego. Tra consigli, aiuti e piccole attenzioni, come aiutarlo senza creare tensioni nella sua ricerca di lavoro? di Guilhem Dargnies Senza guardarla, Nicolina versa dell’acqua nel bicchiere della figlia: “Sei soddisfatta del tuo colloquio, cara?” Manon, prima di lasciare la stanza in preda alla […]
    Edifa
  • Il segreto per (ri)trovare la propria serenità
    La perdita del lavoro, la fine di un rapporto d’amore, le preoccupazioni finanziarie, la malattia di una persona cara… Spesso ci troviamo di fronte a delle contrarietà che ci feriscono interiormente e minano la tranquillità delle nostre notti e delle nostre giornate. Come possiamo affrontare le turbolenze della vita senza perdere la nostra serenità? di […]
    Edifa
  • Conoscete queste splendide statue cattoliche che si trovano sott’acqua?
    Dall’Italia alla Florida e alle Filippine, gli oceani ospitano alcune delle statue cattoliche più straordinarie del mondo Per secoli i cattolici hanno usato le statue e l’arte in generale come mezzo per condividere la propria fede e rendere omaggio alla Sacra Famiglia di Dio. Se la maggior parte di noi è abituata a vedere le […]
    V. M. Traverso
  • Santa Lidia, la donna della porpora
    Protagonista della prima conversione al cristianesimo documentata in Europa Era originaria della zona della Lidia, in Asia Minore, concretamente di Tiatira, dove oggi si trova la città turca di Akhisar. Si trasferì poi a Filippi, città situata nella zona orientale della Macedonia, nell’attuale Grecia, dove riuscì a intraprendere un prospero commercio della tinta porpora, motivo […]
    Aleteia
  • Riappare dopo 10 anni l’immagine della Madonna di Guadalupe a Monterrey
    Erano dieci anni che era scomparsa dal luogo in cui nel 1990 San Giovanni Paolo II l’aveva benedetta nella sua seconda e ultima visita alla città messicana di Monterrey, nello Stato settentrionale di Nuevo León. Nessuno sapeva dove fosse dopo che l’uragano “Alex” se l’era portata via tra i suoi venti e la sua pioggia. […]
    Jaime Septién
  • L’immagine della Madonna che ha accompagnato una gravidanza difficile
    Una donna ha dato alla luce tre gemelle identiche. Durante tutta la gestazione ha pregato Nostra Signora delle Grazie Victoria, Delfina e Julieta sono geneticamente identiche. Le tre gemelline sono nate da un tipo di gestazione che si verifica in un caso su 200 milioni, chiamato gravidanza gemellare monozigotica. Un unico ovulo, fecondato da un […]
    Esteban Pittaro
  • Era maestro di sci sulle Dolomiti, ora è missionario in Sud Sudan 
    Don Stefano Trevisan, 36 anni, sacerdote da poche settimane, missionario comboniano, e la sua toccante testimonianza di fede Dai paesaggi dolomitici e gelidi della Val Badia all’arido Sud Sudan. Una scelta di vita che porta don Stefano Trevisan, 36 anni, sacerdote da poche settimane, missionario comboniano, ad iniziare una vita che stravolge la precedente Originario […]
    Gelsomino Del Guercio
  • Perché l’umiltà è la maniera migliore di amare Dio?
    Spesso l’umiltà è interpretato come una debolezza, eppure è lì che si trova il fondamento di ogni vita spirituale: giacché collega direttamente a Dio, essa è il modo migliore di amarLo. Senza umiltà non si può essere santi: il curato d’Ars, umilissimo prete la cui festa cade proprio all’inizio di agosto, l’ha compreso benissimo. È […]
    Marzena Wilkanowicz-Devoud
  • Perché noi credenti ci offendiamo tanto? Perché ci manca la carità
    di Silvana Ramos Carità. Quanta ne serve a tutti noi! Qualche settimana fa, monsignor Robert Barron, di Word on Fire, ha pubblicato un video sul suo canale che parla di una verità che purtroppo si verifica molto spesso su Internet: gli attacchi offensivi e senza misericordia tra cattolici. Credo che tutti noi evangelizzatori digitali abbiamo […]
    Catholic Link
  • La città di Venezia, per non essere sommersa, si è affidata a un potente arcangelo
    Nella Sacra Scrittura, Raffaele si contrappone al Demonio Asmodeo che è “colui che fa morire”. E in questa battaglia contro il demone che rientra la protezione della città lagunare Una importante città italiana è da secoli consacrata ad un potente arcangelo taumaturgo. Che in questo caso è invocato come protettore delle maree. Si tratta di […]
    don Marcello Stanzione

Messina Religiosa su FaceBook

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar

RSS Sir

Commenti recenti

     

    • 65:
    • 152:
    agosto: 2020
    L M M G V S D
    « Lug    
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
    31  

    Login