Quale il ruolo dei cattolici nel mondo di oggi? E di quali profeti c’è particolare bisogno ai nostri giorni?

Redazione1
di Redazione1 agosto 16, 2017 20:22

Quale il ruolo dei cattolici nel mondo di oggi? E di quali profeti c’è particolare bisogno ai nostri giorni?

In una società pluralista, multiculturale e multietnica come la francesco-san-pietro°nostra, che mostra segni di notevole decadenza, in cui vengono meno punti cardine della stabilità sociale e politica, assumono particolare importanza le tematiche costruttive di carattere profetico, che possano, cioè, gettare luce propiziatrice di speranza sia sul presente che sul futuro.

Una tale problematica viene sottolineata spesso, con preoccupazione pastorale, da autorevoli personaggi della Gerarchia cattolica, i quali guardano alla profezia quale promotrice di speranza, in quanto dono carismatico che favorisce l’edificazione della comunità civile. Pertanto viene spontaneo chiedersi di quali profeti c’è particolare bisogno ai nostri giorni, perché siano “lievito” fecondo di fede cristiana operativa, in grado di propiziare un’efficace trasformazione della nostra vita, non soltanto di quella interiore, ma anche e soprattutto di quella sociopolitica che è presupposto culturale necessario per la realizzazione del benessere comune.

A tale proposito, tenendo presente che i cristiani vivono in contesti sociopolitici diversi, ed essendosi dimostrate fallaci tutte le ideologie che proponevano soluzioni in tal senso promettenti, il modello culturale che promana dal messaggio evangelico, fondato su carità fattiva, fraternità, solidarietà, responsabilità, rimane l’unico in grado di promuovere possibilità di risposte efficaci alle diverse e specifiche esigenze delle varie realtà sociali esistenti.

Cattolici oggi 3°Sotto questo aspetto, dunque, sorge l’esigenza di riflettere su quale deve essere il ruolo dei cattolici nella società in cui viviamo, ponendo attenzione sul fatto pragmatico che i cristiani vivono in contesti sociopolitici diversi. Per cui si pone l’interrogativo: come valutano, essi, il rapporto esistente fra la loro fede in Dio e il loro impegno nel tipo di società in cui si trovano? E, di conseguenza, quali motivazioni e princìpi il Vangelo offre al credente per contribuire validamente alla vita politica e sociale nel suo territorio? I punti cruciali su cui si impernia la possibilità di dare risposte valide a questi interrogativi non sono certo facili da sviscerare. Se ne possono sviluppare gli elementi chiave solo attraverso un’analisi approfondita; ma intanto, in prospettiva, ci soccorrono i canoni fondati sulla Sacra Scrittura, la Tradizione e la legge morale naturale; interpretati, guardando al mondo di oggi, secondo gli insegnamenti della Dottrina sociale della Chiesa cattolica, seguendo le indicazioni in riferimento ai problemi sociali del nostro tempo.

Sotto questo profilo, il suggerimento di Giovanni Paolo II ci ricorda che al centro della nostra vita c’è il fatto centrale che l’uomo è stato elevato da Dio a custode della Creazione e dell’Umanità; e che nel suo papa-wojtyla °impegno quotidiano deve sempre esserci la difesa della vita, della natura, in ogni sua forma espressiva. Per cui “i cristiani devono saper costruire una rete di sapere, di cultura, di riflessione e attivismo se vogliono essere veramente testimoni e promotori dei valori che portano al rispetto e alla tutela di tutto ciò che li circonda”. In modo così da assecondare l’invito evangelico ad agire da “lievito” fecondo di fede cristiana operativa, in grado di propiziare un’efficace trasformazione della loro vita, non soltanto di quella interiore, ma anche, e soprattutto, di quella sociopolitica che è presupposto culturale e profetico fondamentale per il miglioramento del modo di vivere di tutti.

In questa dinamica evangelica di grande espansione partecipativa dello spirito profetico, “l’uomo, nonostante la sua insufficienza e fragilità, riceve dalla creazione e redenzione, il mandato di responsabilità per la costruzione della polis, della città in cui vive, e per promuovere l’umanizzazione e la qualità della convivenza”. Da tener presente inoltre – come ci ricordano i Maestri di spiritualità – che la centralità della profezia non sta tanto nella parola, quanto nella pratica dell’amore fattivo. Dunque, “le valide convinzioni che i cristiani nutrono in base alla loro visione del mondo e dell’essere umano, non vanno per nulla relegate nell’intimo o nel privato, ma devono essere evidenziate e, soprattutto, proposte papa_francesco°all’attuazione nello spazio pubblico: sociale e politico”. Tutto ciò in concordanza con messaggi profetici, come quelli espressi da Papa Wojtyla e Papa Francesco, che, in sintesi, ci sollecitano ad “essere stimolo proficuo a ben operare per gli amministratori della cosa pubblica e così concorrere al miglioramento delle funzioni socio-politiche e del benessere comune”.

      Un richiamo, in tal senso, ci viene anche dal cardinale Angelo Bagnasco quando ci dice che “Noi tutti, come Chiesa e come credenti, siamo chiamati al grande compito di servire il bene comune della civitas italiana, specialmente in un momento di grave crisi come quella che stiamo vivendo.” Egli inoltre sottolinea l’importanza che ha la ricerca di “forme adeguate di un comune sentire da parte di associazioni, gruppi e movimenti. Che, pur con finalità differenti, per il bene del Paese, e di ogni località, dovrebbero trovare modalità di coordinamento e iniziativa comune, in modo da avere una soggettività che sappia proporre percorsi di buona politica”.        

 

Anastasio Majolino         

    

 

 

 

 

 

Redazione1
di Redazione1 agosto 16, 2017 20:22


www.libreriadelsanto.it

RSS aleteia

  • La “sfida d’amore” cattolica diventa virale su Instagram
    Non riuscirete a smettere di leggere queste storie d’amore dolci, divertenti e ispiratrici che le donne cattoliche stanno condividendo Una cattolica che scrive su Instagram, Stephanie Weinert, ha avviato un movimento virale in cui incoraggia le donne a condividere la storia di come hanno incontrato il proprio marito con #fridayintroductionsourlovestory. Avvertenza: non collegatevi a meno […]
    Theresa Civantos Barber
  • Down e modella, Sofia Jirau ha illuminato la Fashion Week di New York
    Sofia Jirau, giovane modella di Porto Rico, si è fatta notare durante una delle fashion week più prestigiose al mondo: portatrice di trisomia 21, lo scorso 10 febbraio ha brillato alla sfilata newyorkese della stilista Marisa Santiago. Slanciate, longilinee e gracili: così sono le modelle che siamo abituati a vedere sulle passerelle delle sfilate di […]
    Cerith Gardiner
  • Rocío e Rodrigo, gli adolescenti che hanno vinto il cancro sorridendo (FOTO)
    La coppia che ha creato la piattaforma Adolessence è diventata virale su Instagram raccontando la sua storia di superamento Rocío ha avuto stamattina un esame e deve studiare per un altro che ha tra due giorni. Non ha dormito affatto, e ha anche discusso con un’amica, ma non fa niente. Deve andare all’ospedale. Rodrigo le […]
    Javier González García
  • La lettera di Charles de Foucauld alle donne che perdono un figlio
    In una lettera datata 12 febbraio 1900 e redatta a Nazaret, dove viveva come eremita, il beato Charles de Foucauld consola la sorella minore, Marie de Blic, detta Mimì, che aveva appena perso il suo settimo figlio, Régis, dopo sole poche ore di vita. Mia cara Mimì, ho appena ricevuto la lettera che mi hai […]
    Mathilde De Robien
  • Aleksandra Soldatova: soffro di bulimia, mi fermo per curarmi. Anche questo è un risultato da podio
    La giovane ed eccellente atleta russa, dopo le voci che si sono rincorse sulla sua salute che la volevano addirittura scampata ad un tentato suicidio, confessa le proprie condizioni: soffro di bulimia, devo curarmi e farlo fino in fondo. Sport e disturbi alimentari non sono compatibili. Aleksandra Soldatova, star della ginnastica ritmica: “Soffro di bulimia. […]
    Paola Belletti
  • La Costituzione Italiana per una società più felice
    Al via “Dentro tutti”, la testata multicanale del pensiero positivo Chi pensa che la legge sia materia sterile e che abbia poco a vedere con la vita di ciascuno di noi, avrà modo di ricredersi, grazie al nuovo progetto “Dentro tutti”, iniziativa incentrata sui temi fondanti della Costituzione, al servizio del volontariato e del terzo […]
    Silvia Costantini
  • Demistificare il Vaticano II: quello che ha detto davvero il documento del Concilio
    Un nuovo libro supera l’ideologia e rivela l’opera del Concilio Vaticano II come ortodossia cattolica Conciliar Octet: A Concise Commentary on the Eight Key Texts of the Second Vatican Council, di Aidan Nichols, O.P., Ignatius Press, 2019. Oh, no! Non un altro libro sul Concilio Vaticano II! Se fossi stato il suo copy editor, “Oh, […]
    Russell E. Saltzman
  • Un angelo che scende dal cielo? Non è un fotomontaggio ed è un vero spettacolo
    Il fotografo inglese Lee Howdle è riuscito a catturare in uno scatto meraviglioso il fenomeno ottico molto raro della «gloria». Lee Howdle vive in Inghilterra ed è il direttore di un supermercato; in questi giorni si sta guadagnando l’attenzione dei media grazie alla sua passione per la fotografia. Sta facendo il giro del mondo lo […]
    Annalisa Teggi
  • Papa Francesco: essere cristiani significa accettare la via di Gesù, fino alla croce
    Il cristiano è colui che accetta la strada percorsa da Gesù per salvarci, e cioè la strada dell’umiliazione. Lo ha detto Papa Francesco nella Messa di questa mattina a Casa Santa Marta. Quando i cristiani, i sacerdoti, i vescovi e gli stessi papi non seguono questa via, ha affermato, sbagliano. E ha aggiunto: chiediamo la […]
    Vatican News
  • Sacerdote affetto da un tumore cerebrale offre la propria sofferenza per le vittime di altri presbiteri
    “Nel 2018 ho chiesto che, se era la volontà di Dio, mi permettesse di condividere in qualche modo la croce delle vittime degli abusi sacerdotali. Abbraccio questa croce volontariamente” Una pubblicazione su Twitter del 13 febbraio sta commuovendo gli Stati Uniti e non solo. Padre John Hollowell, 40 anni, dell’arcidiocesi di Indianapolis, ha reso noto […]
    Aleteia

Messina Religiosa su FaceBook

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar

RSS Sir

Commenti recenti

     

    • 21:
    • 104:
    febbraio: 2020
    L M M G V S D
    « Gen    
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    242526272829  

    Login