S. Michele Arcangelo, la promozione dei Gruppi di preghiera per la salvezza del mondo

Redazione1
di Redazione1 febbraio 19, 2021 23:21

S. Michele Arcangelo, la promozione dei Gruppi di preghiera per la salvezza del mondo

L’azione zelante che parte dalla Sicilia, rivolta a promuovere la devozione a San Michele Arcangelo “mano destra di Dio”, affinchè interceda per la salvezza del mondo, non ha sosta. A dare gambe e voce a questo impegno di testimonianza e incoraggiamento per la formazione di nuovi gruppi di preghiera è Salvo Valenti, il giovane palermitano ispirato dall’Angelo di Dio, che di recente per questo scopo ha intrapreso il terzo viaggio di missione in Francia.

Valenti è il noto veggente che si sente impegnato per questo santo progetto dagli inviti specifici che dichiara di ricevere in sogno da San Michele fin dal 2008. La sua opera promozionale di diffusione del culto al “Principe della milizia celeste”, ha avuto il suo inizio da una visione che il giovane palermitano avrebbe avuto in sogno, in cui la figura dell’Arcangelo veniva fuori da un quadro appena acquistato che lo ritraeva, e lo invitava a collocarne l’effige nei pressi di una sorgente sulle Madonie.

Da tempo, quest’opera di promozione attuata dal giovane Salvo, ha prodotto rapidi effetti specialmente in Sicilia, dove sono sorti già una ventina di gruppi di preghiera, insieme a numerosi altri sparsi tra Italia, Europa e Africa. Di recente, in Francia e in Belgio se ne sono formati parecchi nuovi, e più volte il veggente ha rivolto direttamente messaggi-ammonimento di conversione alle istituzioni di questi Paesi e in Sicilia “affinchè vengano abolite le leggi che offendono Dio e ritornino i valori cristiani in Occidente”.

Adesso il luogo montano vicino a Petralia Sottana, dove è posta l’edicola votiva in cui è esposta l’immagine di san Michele ricavata dal rinomato quadro, è diventato meta di pellegrinaggio da parte di molti fedeli, che quotidianamente si recano a pregare davanti alla sua immagine. (link da w.sanmichelearcangelopetralia.it).

L’eco delle grazie ottenute per l’intercessione dell’Arcangelo si è diffusa nell’Isola, e secondo quanto riferisce Valenti sono in molti coloro che sarebbero stati aiutati dall’intervento benevolo del Santo. E l’opera di invocazione secondo le richieste fatte dall’Arcangelo, è stata letta davanti al Parlamento Europeo di Bruxelles, poi davanti ai Consigli Regionali di 10 Regioni francesi, al Palazzo dei Normanni di Palermo sede della Regione Sicilia, e dei Municipi di 8 Comuni siciliani.

Ora Salvo è tornato in Francia per promuovere la nascita di altri gruppi che, come di solito, ogni 29 del mese, preghino secondo le intenzioni che animano la loro devozione all’Arcangelo Michele , “il combattente esemplare del Maligno”. Egli ricorda anche a noi la necessità della lotta spirituale verso il male nel mondo. Come la Scrittura insegna, la lotta quotidiana del cristiano non è contro qualcuno, contro persone in carne e ossa, ma contro lo spirito del male”.

S. Michele è particolarmente invocato anche per l’efficacia della sua intercessione contro malattie, morbi ed epidemie. Nel 590, con la potenza della sua preghiera a lui rivolta, san Gregorio Magno riuscì a fermare la peste che si era abbattuta su Roma. In quella evenienza l’Arcangelo Michele apparve e scese su Castel Sant’Angelo rinfoderando la spada in segno di vittoria sulla pestilenza. Da allora il mausoleo di Adriano prese il suo nome, e la sua statua vi campeggia.

Ecco, in sintesi, la preghiera all’Arcangelo formulata da Papa Leone XIII:

“San Michele Arcangelo, difendici nella battaglia contro le malvagità e le insidie del diavolo, sii nostro aiuto. Ti preghiamo supplici: che il Signore lo comandi! E Tu, Principe della milizia celeste con la potenza che ti viene da Dio, ricaccia nell’inferno satana e gli altri spiriti maligni, che si aggirano per il mondo a perdizione delle anime.  Amen”

 

Redazione da com. st.

Redazione1
di Redazione1 febbraio 19, 2021 23:21

RSS aleteia

  • I padri più grandi del mondo: uomini santi che hanno allevato santi
    L’amore di un buon padre può essere un’icona dell’amore di Dio Padre, che spiega ai suoi figli la verità per la quale sono amati al di là di ogni immaginazione. Questo tipo di amore rende molto più semplice il fatto di ricevere l’amore di Dio e di donargli il nostro cuore, rendendo santi i figli […]
    Meg Hunter-Kilmer
  • Pensavate che la vostra vita sarebbe stata facile per il fatto di essere cattolici?
    “Del resto, tutti quelli che vogliono vivere piamente in Cristo Gesù saranno perseguitati” (II Timoteo 3, 12) Essere cattolico è la cosa migliore che mi sia capitata. Mi sento felice, accolto nella nostra santa Madre Chiesa. Non è perfetta, ma la amo. So anche che praticare la fede e perseverare nella preghiera non mi libererà dalle […]
    Claudio De Castro
  • Alfredo Infante, un Gesuita che esercita il suo sacerdozio tra guerre e conflitti
    Il fuoco incrociato tra le bande criminali per il “controllo della zona” e tra queste e i corpi di sicurezza dello Stato è “il pane quotidiano” a La Vega, un insieme di quartieri a sud-ovest di Caracas (Venezuela). Negli ultimi mesi, prendere precauzioni serve non solo a evitare la pandemia di coronavirus, ma anche a […]
    Ramón Antonio Pérez
  • La preghiera quotidiana che può trasformare la vostra vita
    Molti di noi stanno vivendo con il pilota automatico inserito, saltando da un compito all’altro, non permettendosi tempo o spazio per la contemplazione, o sprecando il proprio tempo in cose prive di importanza. Sant’Ignazio, sacerdote spagnolo, teologo e fondatore dei Gesuiti, ha scritto gli Esercizi Spirituali, un insieme di meditazioni cristiane, preghiere ed esercizi mentali […]
    José Miguel Carrera
  • Erdoğan vuole trasformare in moschee tutte le chiese cristiane della Turchia?
    La Turchia vuole trasformare in moschee tutte le chiese cristiane? È la domanda posta senza giri di parole dal sito Cristiani Today, che si chiede quale sia la politica del Governo di Recep Tayyip Erdoğan per quanto riguarda i templi cristiani esistenti nel Paese a maggioranza musulmana ma in teoria laico. Il reportage parte dal […]
    Francisco Vêneto
  • 105 anni appena compiuti, pregando ogni giorno San Francesco di Paola
    Il suo legame con San Francesco di Paola si è rinsaldato con la preghiera anche nel giorno del suo 105esimo compleanno.   Anna Mangione, la donna più longeva di Pizzo Calabro (Vibo Valentia), nata il 17 giugno 1916, nel clou del primo conflitto mondiale, era poco più che trentenne quando superò anche la seconda guerra. […]
    Gelsomino Del Guercio
  • Incorporei, innumerevoli, “soffi” di Dio: così si presentano gli angeli
    Viviamo in un mondo circondato da spiriti la cui trascendenza è constante, ma più in là delle costellazioni e delle stelle, esiste un universo celeste i cui abitanti sono gli spiriti puri, ossia gli angeli, creature fuori dalle dimensioni temporali normali e che non un corpo umano. Non si possono quantificare Questi spiriti puri sono […]
    don Marcello Stanzione
  • Il bimbo più prematuro del mondo compie un anno, auguri Richard!
    Tanto piccolo, ma con un nome lunghissimo: Richard Scott William Hutchison. Altisonante come il nome di un re o di un principe e in effetti si merita squilli di tromba e una festa in grande stile. Ma in realtà gli è bastata una torta di panna da poter pastrocchiare con le mani. Lo scorso 5 […]
    Annalisa Teggi
  • Il matrimonio si celebra in casa. La svolta della diocesi di Livorno
    Nella diocesi di Livorno sarà possibile celebrare il matrimonio religioso anche in casa. La disposizione ha ricevuto il via libera da parte del consiglio presbiteriale, come riporta il settimanale diocesano. Il rifiuto di sposarsi in chiesa «Con questa disposizione – spiega il vescovo di Livorno Simone Giusti – abbiamo pensato di facilitare in parte un […]
    Gelsomino Del Guercio
  • Roberto Mancini e la sua fede: “La Madonna è la mamma di tutti noi”
    Il sostegno della Madonna e la fede sono la forza del ct della Nazionale Roberto Mancini. «Io sono credente cattolico, praticante. Sono cresciuto all’oratorio sotto casa, è stata una grande fortuna». Queste le parole di Roberto Mancini intervistato da monsignor Dario Edoardò Viganò nella puntata del 19 giugno di “A sua immagine”, il programma religioso […]
    Gelsomino Del Guercio

Messina Religiosa su FaceBook

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar

RSS Sir

Commenti recenti

     

    • 140:
    • 200:
    giugno: 2021
    L M M G V S D
    « Mag    
     123456
    78910111213
    14151617181920
    21222324252627
    282930  

    Login