Maternità surrogata: “No al commercio di bambini su ordinazione, i figli sono soggetti di diritti”

Redazione1
di Redazione1 giugno 24, 2020 23:51

Maternità surrogata: “No al commercio di bambini su ordinazione, i figli sono soggetti di diritti”

La diffusione delle immagini di decine di neonati provenienti da madri surrogate, in attesa in un albergo di Kiev, perché a causa del lockdown da Coronavirus i genitori-acquirenti non avevano potuto ritirarli, ha fatto tornare prepotentemente alla ribalta il vergognoso mercato dell’utero in affitto. Una forma di progettazione dei “figli come beni di consumo da fabbricare su ordinazione per coppie etero o omosessuali che li commissionano”.

L’Ucraina sta diventando il luogo dove sempre più coppie straniere si recano per una maternità surrogata. La gravidanza surrogata si ha quando una donna si presta a portare a termine una gravidanza su commissione di single o coppie incapaci di generare o concepire un bambino. Lo afferma Marina Casini, presidente del Movimento per la Vita, in un’intervista rilasciata all’Aci.

Le coppie straniere sono arrivate in Ucraina dal 2015, spiega la Casini, quando in Asia i centri più noti per ricorrere alla maternità surrogata hanno iniziato a chiudere, a seguito di molti scandali per sfruttamento delle donne che hanno coinvolto quei poli. Infatti in Ucraina è permessa la pratica della maternità surrogata, o dell’utero in affitto, e non è molto regolamentata, cosicché in molti si rivolgono a società ucraine per avere un bambino da una madre surrogata. Il contratto è delineato nei minimi dettagli. Una volta nato, il bambino viene portato via dalla madre naturale e dato alla coppia ‘committente’.

Insieme alla Russia l’Ucraina ha le leggi in materia più permissive d’Europa, che consentono di pagare una ‘madre surrogata’, come si legge sul sito della clinica BioTexCom, da € 39.000 se è ‘standard’, fino ad € 65.000 se è ‘Vip’. E alle donne va al massimo il 2%. Da qui l’appello dei vescovi delle Chiese cattoliche per ‘bandire il traffico internazionale di bambini a livello legislativo in Ucraina’.

si tratta di una nuova forma di schiavitù, ha sottolineato la presidente italiana del Movimento per la vita, Marina Casini Bandini. “Ho provato tristezza e tanta amarezza pensando a quello che c’è dietro: sfruttamento, miseria, pretesa di possesso, commercio di esseri umani, cosificazione della vita umana sin dal suo venire all’esistenza, progettazione dei figli come beni di consumo da fabbricare su ordinazione per coppie etero o omosessuali che li commissionano. Nel caso di Kiev, non c’è atteggiamento di accoglienza, ma di prepotenza”.

“l’utero in affitto è una barbarie ” hanno dichiarato i vescovi cattolici ucraini; infatti, precisa la Casini, è una pratica legata allo sfruttamento e al commercio di esseri umani e cioè di donne (già vittime di condizioni di miseria) e bambini; una vergognosa forma di  ‘cosificazione’ della vita umana sin dal suo venire all’esistenza, alla progettazione dei figli come beni di consumo da fabbricare su ordinazione per coppie etero o omosessuali che li commissionano, alla pretesa di possedere persone come fossero cose e a una concezione radicalmente distorta dei diritti. Insomma, è un commercio che umilia il senso materno, insulta quell’intimo legame che dal primo istante si crea tra la madre e la creatura che giorno per giorno vive e cresce dentro di lei, calpesta i diritti del bambino riducendolo a oggetto di scambio. Siamo di fronte ad una nuova forma di schiavitù connessa ad un giro di affari e che implica anche eugenismo e traffico di gameti e di embrioni umani, distorsione del legame di filiazione, della genitorialità e della famiglia.

E’ chiaro che questo approccio alla vita che inizia, sottolinea la presidente la Casini, si riflette sulla vita in toto: segnala un modo generale di guardare l’altro disprezzandone la dignità. Per questo ogni attentato nei confronti di ogni essere umano chiamato all’esistenza è un attentato a tutto l’uomo, in ogni fase ed in ogni circostanza. La storia ci ha insegnato che il vero progresso sta nel riconoscere la piena umanità dell’altro, la sua uguale dignità. Oggi, purtroppo, stiamo assistendo al rinnovarsi di antiche tendenze che vanno contro il vero progresso civile corrompendo la teoria moderna dei diritti e pretendendo di legittimare presunti diritti per sottoporre alcuni esseri umani a logiche di potere, possesso e sfruttamento”.

Al fine di contrastare questo fenomeno, è necessario, “tanto per cominciare – ribadisce Marina Casini –  condividere l’appello al Governo italiano perché intervenga sul Governo ucraino per consentire l’adozione dei bambini abbandonati in Ucraina e dare loro una famiglia, nel rispetto delle leggi dello Stato Italiano e di quelle sulle adozioni internazionali”. In tal modo questa triste vicenda uscirebbe dalla logica della genitorialità come affare di mercato, regolato dalla legge della domanda e dell’offerta. In generale, a dire la verità nella carità, afferma la presidente del Movimento per la Vita, bisogna riconoscere che non basta dire dei ‘no’, ma è necessario proclamare dei ‘sì’, costruendo l’avvenire su un più alto livello di civiltà e di umanità, superando il male con la forza persuasiva del bene.

Occorre, pertanto, promuovere anche una visione antropologica che faccia leva sulla bellezza di ciò che è vero e giusto in ordine alla vita umana, alla maternità, alla famiglia, alla meraviglia dell’esistere come figli generati e non commissionati. Qui si apre il vastissimo spazio dell’educazione, della formazione specialmente delle giovani generazioni, ma anche della dimensione pubblica, politica, perché è in gioco il bene comune. Sono però battaglie di civiltà di cui tutti siamo responsabili”.

 

 

 

Redazione da ag. di i.

 

 

 

 

Redazione1
di Redazione1 giugno 24, 2020 23:51


www.libreriadelsanto.it

RSS aleteia

  • Santa Sofia torna una Moschea
    Alla fine l’ha spuntata il premier Erdogan che aveva deciso di rompere con la “neutralità” dell’antica Basilica La decisione, fatta passare non da un atto parlamentare o dell’esecutivo ma da quello della giustizia, con una sentenza della 10/ma sezione della massima Corte turca, segna la fine formale della Turchia laica (o meglio laicista, sotto il […]
    Lucandrea Massaro
  • 4 santi molto famosi a cui è cambiata la vita grazie agli angeli
    Da San Francesco a San Tommaso, da Santa Cristiana a Santa Francesca Romana: le visioni degli spiriti celesti hanno trasmesso sofferenza e capacità di convertire i cuori più duri Il mondo dei Santi e quello angelico si intrecciano in continuazione. Nei primi secoli del cristianesimo, i primi Santi riconosciuti sono i martiri che versano il […]
    don Marcello Stanzione
  • Alla fine Notre-Dame de Paris sarà restaurata così com’era
    Niente aggiornamento architettonico: quindici mesi dopo l’incendio che ha devastato Notre-Dame de Paris Emmanuel Macron ha «raggiunto la convinzione» che si debba restaurare la cattedrale esattamente com’era al momento dell’incendio – così le dichiarazioni dell’Eliseo ieri sera. Poco prima, nella giornata, una riunione della Commissione Nazionale del Patrimonio e dell’Architettura (CNPA) contenente politici, esperti e […]
    Timothée Dhellemmes
  • Eutanasia, obbligò a morire una donna olandese: il racconto choc della “dottoressa A.”
    “Prima la drogai, poi le siringhe. Lei si dimenava, ma lo rifarei”. Marinou Arends, medico, assolto dalla Corte Suprema olandese, chiese per tre volte ad una donna ricoverata in una casa di cura se voleva l’eutanasia Si chiama Marinou Arends, è questo il nome della “dottoressa A.” o “Catharina A.”, pseudonimo usato in questi anni […]
    Gelsomino Del Guercio
  • Il segreto dei Gesuiti arrivato fino all’universo Marvel
    Il rilancio della proposta turistica della Rotta Gesuitica e di quella dell’Erba Mate nella provincia argentina di Misiones Nella Mesopotamia Argentina si sta lavorando per potenziare due rotte turistiche che procedono mano nella mano, la Rotta del Mate e quella delle Missioni Gesuitiche, una proposta di turismo all’aria aperta ideale per rispettare il distanziamento sociale […]
    Esteban Pittaro
  • La ricerca: fare sport in gravidanza migliora la qualità del latte materno
    Una recente ricerca sottolinea gli effetti benefici di lungo periodo per i piccoli allattati al seno di madri che hanno svolto esercizio fisico durante la gestazione Uno studio condotto dal Wexner Medical Center e dal College of Medicine dell’Ohio State University, pubblicato su Nature Metabolism, aggiunge un ulteriore motivo per incoraggiare le donne in gravidanza […]
    Silvia Lucchetti
  • Al Covid-19 una mamma texana risponde con la vita. Anzi tre!
    Era incinta già di 28 settimane quando le hanno diagnosticato l’infezione da coronavirus. La notizia è che stanno tutti bene: mamma Maggie, i tre gemellini, il marito e l’altro figlio di 5 anni. Viva la Vita! La storia di un’incredibile mamma di Houston di nome Maggie è diventata virale oggi dopo che i medici dell’ospedale […]
    Paola Belletti
  • Cos’è l’odore di santità?
    La Chiesa si chiede sempre se certi fatti possono essere stati provocati da cause naturali: il luogo di residenza o il tumulo del defunto contenevano odori notevoli? Composti aromatici (come quelli della tradizione ebraica), una discreta imbalsamazione o l’aspersione a distanza di profumi non possono spiegare la cosa? L’odore di santità è un odore gradevole […]
    Aleteia
  • I 5 libri più belli della settimana scelti per le donne
    I libri sono passabellezza, passalibertà, passavita, più che passatempo. Dove imperversano guerra, distruzione e miseria bisogna ricominciare dalle cose essenziali: i libri e i bambini. Così deve aver ragionato Freshta Karim, sofisticata e brillante attivista afghana (che) … ha già le idee chiare su cosa possa essere utile al suo Paese, dopo quasi due decenni […]
    Paola Belletti
  • Virus, catastrofi naturali: Dio punisce gli uomini per i peccati commessi?
    Tre esperti teologi ci spiegano che Dio abbandona chi commette il male, ma non lo castiga volontariamente. Ecco perchè non c’entra con il coronavirus Il coronavirus, che continua ad infestare il mondo, ha rilanciato un interrogativo: è valida l’equazione calamità-castigo divino? In sostanza Dio punisce gli uomini per i peccati commessi? Tre autorevoli studiosi spiegano […]
    Gelsomino Del Guercio

Messina Religiosa su FaceBook

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar

RSS Sir

Commenti recenti

     

    • 107:
    • 125:
    luglio: 2020
    L M M G V S D
    « Giu    
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    2728293031  

    Login