Migranti. Bassetti: l’Italia tuteli la vita, i diritti e la dignità dei migranti. Ma non sia lasciata sola

Redazione1
di Redazione1 giugno 21, 2018 18:29

Migranti. Bassetti: l’Italia tuteli la vita, i diritti e la dignità dei migranti. Ma non sia lasciata sola

Il fenomeno dell’immigrazione è un tema attuale e molto delicato, riguardante in modo particolare il nostro paese, che si trova proprio sulla rotta dei flussi migratori dellAfrica e del Medioriente. Il contatto quotidiano con immigrati crea facilmente disagio e pone degli interrogativi circa il modo di affrontare il difficile problema. Lo straniero, specie se in condizioni disagiate, con la sua sola presenza mette in discussione la nostra identità: porta con sé un altro mondo, delle differenze che a volte facciamo fatica ad accettare. Una delle reazioni più consuete è la diffidenza, che può portare ad atteggiamenti razzisti. Dunque, affrontare un tema del genere richiede grande lucidità, animo sensibile ed equilibrio.

Negli ultimi mesi, il numero di migranti giunti in Italia ha toccato la cifra di 153mila. Un record mai raggiunto prima, che alimenta l’idea di invasione e scatena reazioni scomposte. In particolare, il caso della nave Aquarius ha creato scompiglio e divisione tra gli italiani, suscitando polemiche e pareri contrastanti.

Sull’argomento è intervenuto anche il presidente della Conferenza episcopale italiana, il cardinale Gualtiero Bassetti, con una riflessione sulle dichiarazioni di Papa Francesco.

“La santità non riguarda solo lo spirito, ma anche i piedi, per andare verso i fratelli, e le mani, per condividere con loro. Le Beatitudini evangeliche insegnino a noi e al nostro mondo a non diffidare o lasciare in balìa delle onde chi lascia la sua terra affamato di pane e di giustizia; ci portino a non vivere del superfluo, a spenderci per la promozione di tutti, a chinarci con compassione sui più deboli. Senza la comoda illusione che, dalla ricca tavola di pochi, possa ‘piovere’ automaticamente il benessere per tutti”.

“Ho letto e riletto con attenzione queste parole, pronunciate da Papa Francesco. Le ho lette e rilette sentendole profondamente mie, al punto di scegliere di rilanciarle a mia volta, come Presidente della Conferenza Episcopale Italiana.
Non mi nascondo quanto sia complesso il fenomeno migratorio: risposte prefabbricate e soluzioni semplicistiche hanno l’effetto di renderlo, inutilmente, ancora più incandescente.
Crediamo nel diritto di ogni persona a non dover essere costretta ad abbandonare la propria terra e in tale prospettiva come Chiesa lavoriamo in spirito di giustizia, solidarietà e condivisione.
Crediamo altresì che la società plurale verso la quale siamo incamminati ci impegni a far la nostra parte sul versante educativo e culturale, aiutando a superare paure, pregiudizi e diffidenze.
Nel contempo, crediamo nella salvaguardia della vita umana: nel grembo materno, nelle officine, nei deserti e nei mari. I diritti e la dignità dei migranti, come quelli dei lavoratori e delle fasce più deboli della società, vanno tutelati e difesi. Sempre.
L’Italia, che davanti all’emergenza ha saputo scrivere pagine generose e solidali, non può essere lasciata sola ad affrontare eventi così complessi e drammatici. Proprio perché crediamo nell’Europa, non ci stanchiamo di alzare la voce perché questa sfida sia assunta con responsabilità da tutti.
Assicuro che le comunità cristiane, forti della loro “origine mediterranea”, non mancheranno di offrire – accanto all’accoglienza – un contributo di pensiero in ordine all’elaborazione di una prospettiva di una pacifica convivenza nel Mediterraneo”.

 

 

 

Redazione da sito di informazione

Redazione1
di Redazione1 giugno 21, 2018 18:29


www.libreriadelsanto.it

RSS aleteia

  • Perché il pesce non è considerato “carne” in Quaresima?
    Mentre il pollo, che è sempre carne bianca, sìProbabilmente avrete sentito la leggenda (perché finora non ci sono prove né nomi precisi) per cui un Papa in epoca medievale disse che in Quaresima si doveva mangiare solo pesce per via dei suoi legami con l’industria ittica, per incrementare le vendite. Gesù ha digiunato per 40 […]
    Adriana Bello
  • Trasformare le proprie fragilità in punti di forza? Ecco i consigli di Chiara Amirante
    Riconoscere i propri difetti per far spiccare i propri talenti. Non abbiate paura ad uscire dal vostro recinto!Riconoscere le proprie fragilità per trasformarle in punti di forza, acquisire sicurezza, autostima e guardare con maggiore serenità il proprio futuro. Un percorso complicato? Tutt’altro, spiega Chiara Amirante nel suo nuovo libro “La guarigione del cuore –Spiritherapy: l’arte […]
    Gelsomino Del Guercio
  • La venerabile Lucia Mangano: spasmi e dolori, così liberavo le anime dal Purgatorio
    La mistica siciliana soffriva molto durante i suffragi per le anime purganti. Le sue testimonianze sono spesso drammaticheLucia Mangano nacque a Trecastahgni (CT) l’8 aprile del 1896 quarta di nove figli. Il padre Nunzio e la mamma Giuseppina Sapienza erano poveri contadini, ma di una profonda bontà e timorati di Dio. Fin dall’infanzia ebbe da […]
    don Marcello Stanzione
  • Questa ragazza americana è stata sospesa a scuola per aver diffuso versetti della Bibbia
    Gabby Helsinger, cristiana dell'Ohio, ha risposto alla propaganda LGBT nella sua scuola. Ma il suo gesto non è piaciuto al dirigente scolasticoPunita per aver diffuso versetti biblici a scuola. Succede a Lebanon, in Ohio, Stati Uniti. Una giovane cristiana di nome Gabby Helsinger ha pensato di scrivere dei versetti della Bibbia su dei biglietti da […]
    Gelsomino Del Guercio
  • Violoncellista ipovedente dalla nascita: ringrazio Dio per la vita!
    Gemma Pedrini ha 24 anni, è una donna piena di gratitudine e una talentuosa musicista. Il suo sogno? suonare per Papa Francesco!Gemma Pedrini è una violoncellista di 24 anni che ama la musica, lo sport, la vita! È ipovedente dalla nascita ma questo non le ha impedito di realizzare i suoi sogni e di diventare un’eccellente […]
    Silvia Lucchetti
  • Le fake news sul Congresso delle Famiglie
    Hanno inquinato il dibattito, alcune notizie, rivelatesi non corrette, circa alcuni dei partecipanti all'iniziativa pro famiglia che si terrà a fine mese a VeronaL’ecosistema dell’informazione è delicato si sa, riuscire a stare dietro e a verificare l’enorme mole di input che arrivano dal mondo rendono da un lato più difficile, dall’altro più prezioso, il lavoro […]
    Aleteia
  • L’ultima lezione che mi ha insegnato mia nonna di 101 anni morente
    La morte ha qualcosa da insegnarci sul fatto di dare la vitaMia nonna mi ha dato molte lezioni nell’arco della sua vita, l’ultima delle quali proprio al momento della sua morte. Ma fatemi cominciare con una storia… Prima che nascesse mio figlio John, due medici hanno sottolineato che dopo aver trovato la giusta posizione per […]
    Annabelle Moseley
  • Ogni venerdì di Quaresima c’è l’esame di coscienza digitale: te lo fa il vescovo
    Un hashtag e un canale YouTube per partecipare a questo percorso. Lo promuove la diocesi di Oppido Mamertina-PalmiUn esame di coscienza digitale per vivere insieme “connessi” questo Tempo di Quaresima e riflettere sull’uso dei social, ormai parte della quotidianità che può riceverne beneficio o danno. È la proposta che Monsignor Francesco Milito, Vescovo di Oppido […]
    Gelsomino Del Guercio
  • Evelyn è unica, come la sedia a rotelle che mamma e papà hanno inventato per lei
    "Era un neuroblastoma allo stadio 4, sono parole piuttosto terribili da sentirsi dire. Ora possiamo pronunciarle, ma all’inizio no" così mamma Kimberly comincia a raccontare questa storia di dolore e speranza.Vivere la disabilità e la malattia come quotidiane compagne di vita mette alla prova una famiglia. Sappiamo che nei momenti più difficili l’umano è capace […]
    Annalisa Teggi
  • Elisir di eterna giovinezza? No, non l’abbiamo trovato. Ma fare sport aiuta
    Non siamo una macchina che si ripete sempre uguale a sé stessa, siamo nati cresciamo, invecchiamo. Perché stiamo andando in una direzione, qualcosa ci attende oltre la morte. Però. nel frattempo, prendiamoci cura della nostra persona in modo integrale. Cominciando a fare ginnastica, per esempio. Anche se abbiamo più di 80 anni!Sulla rivista BenEssere nel […]
    Paola Belletti

Messina Religiosa su FaceBook

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar

Almanacco

RSS Sir

Commenti recenti

     

    • 61:
    • 154:
    marzo: 2019
    L M M G V S D
    « Feb    
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    25262728293031

    Login